Quotidiani locali

campionati e mALTEMPO 

Già sospese le gare di Seconda e Terza

REGGIO EMILIA. La neve non è l’unica che cosa a fioccare in queste ore. In queste ore fioccano anche i rinvii dei rispettivi campionati dilettantistici. Per il secondo week-end di fila il maltempo...

REGGIO EMILIA. La neve non è l’unica che cosa a fioccare in queste ore. In queste ore fioccano anche i rinvii dei rispettivi campionati dilettantistici. Per il secondo week-end di fila il maltempo rischia di compromettere l'attività del calcio dilettantistico, con le categorie più basse già fermate. Come di consueto, a muoversi per prima è stata la Figc di Modena. Provvedimenti presi già nel tardo pomeriggio di mercoledì, con il comunicato in cui si ufficializzava il blocco dalla Seconda Categoria (che comprende anche squadre reggiane) in giù. Si è già provveduto a riprogrammare una parte del calendario, tra recuperi e varie partite saltate in precedenza (con la decisione di usufruire anche del 25 Aprile sfruttando così la festa della Liberazione). Ieri si è accodata la Figc di Reggio Emilia, andando a sospendere l'intero programma del fine settimana. Ancora nessun pronunciamento sui possibili recuperi, ma ci sono squadre che stanno accumulando tantissimi rinvii. Nel girone E di Seconda Categoria il Villa Minozzo ha ora ben cinque gare in arretrato, contro Roteglia, Ligonchio, Terre di Canossa, Cavola e Barcaccia. Ma nell'unico girone reggiano di Terza Categoria c'è chi ha saputo far di meglio, dato che il Collagna ne dovrà recuperare ben sei al cospetto di Massenzatico, Puianello, Progetto Montagna, Black Borgo, Real Reggiano ed Athletic Correggio. Il Crer di Bologna ha fatto invece sapere che per Eccellenza, Promozione e Prima Categoria deciderà solamente oggi, dopo aver ulteriormente monitorato l'andamento metereologico. Di certo non si potrà giocare ovunque, specie nelle zone più innevate oppure in quota. Qualcuno ha già trovato dei campi sintetici, per tentare almeno di giocare in campo neutro. L'ultima parola spetta però alla Federazione, come quella di poter magari affidare il tutto alla discrezionalità

dell'arbitro. A serio rischio il settore giovanile, specie quello su erba naturale. In questi giorni non ci sono di certo le condizioni migliori per fare calcio dilettantistico, ma anche i turni infrasettimanali sono complicati da gestire tra i vari impegni di scuola e di lavoro.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro