Quotidiani locali

Volley A2

Missione Conad: blindare la Pool B

Al pala Bigi sabato alle 20.30 sfida decisiva con Siena, serve una vittoria per tenere a distanza Catania

REGGIO EMILIA. Vincere per blindare il passaggio nel Pool B, offrire una prestazione di livello per confermare di essere da Pool B. È una partita-chiave quella che la Conad Volley Tricolore disputerà sabato alle 20.30 al pala Bigi contro la terza della classe Emma Villas Siena, una partita scaccia-rammarico dopo la sconfitta incassata domenica scorsa in trasferta contro quella Messaggerie Bacco Catania che ora la minaccia da -1. È lì infatti il nodo della questione: con i loro 24 punti da ottavo posto al momento i giallorossi hanno in tasca il biglietto per trascorrere la seconda fase del campionato nel Pool intermedio, quello che prevede anche l’eventuale passaggio ai play-off, ma Catania, oggi ferma per il turno di riposo, spera ancora di poter effettuare il sorpasso domenica prossima contro la stessa Siena mentre la Conad osserverà il turno di stop.

Un destino incrociato quello di reggiani e siciliani, una sfida che Held e i suoi sperano di chiudere con una bella vittoria da tre punti che permetterebbe loro di non trascorrere l’ultima giornata nell’attesa del risultato del pala Catania. Dall’altra parte della rete dovranno vedersela però con talenti del calibro e dell’esperienza

di Fabroni e Vedovotto orchestrati dal coach Cichello, reduci dal tie-break perso contro la capolista Roma in cui il giovane opposto olandese Boswinkel Hidde, arrivato in casa Emma Villas il 19 dicembre scorso, ha segnato ben 29 punti contro i 31 di Padura Diaz.

 

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik