Quotidiani locali

Notte di festa a Reggio Emilia, la Grissin Bon annienta il Limoges

Basket Eurocup: buona la prima per la squadra di Menetti, che annichilisce i francesi nella gara d'esordio delle Top 16

Eurocup: notte da applausi per la Grissin Bon contro il Limoges REGGIO EMILIA. Schiacciante vittoria per la Grissin Bon (87-54) contro il Limoges, nella prima sfida della seconda fase di Eurocup. I giocatori escono dal pala Bigi in trionfo tra gli applausi del pubblico reggiano. LEGGI L'ARTICOLO

REGGIO EMILIA. Comincia nel migliore dei modi, per la Grissin Bon, l'avventura nelle Top 16 di Eurocup. I biancorossi conquistano la terza vittoria di fila in casa, tra campionato e Coppa, confermando il buon momento di forma e di essere riusciti a trasformare la squadra con l'inserimento delle pedine giuste.

Nella sfida contro i francesi del Limoges, arrivati a Reggio con la morte nel cuore per l'improvviso decesso del loro presidente, la Grissin Bon ha sbagliato pochissimo e, a parte il primo quarto concluso sotto di due punti (16-18), ha saputo gestire al meglio il match, mettendo al sicuro il risultato minuto dopo minuto, trascinata dai canestri e dalla carica del capitano Amedeo Della Valle (top scorer con 22 punti) e di James White (13 punti, come Julian Wright e Landing Sanè).

Eurocup: Grissin Bon in trionfo, la gioia del coach Max Menetti REGGIO EMILIA. Il coach Max Menetti non nasconde la soddisfazione per il netto successo (87-54) ottenuto dalla Grissin Bon nella gara d'esordio delle Top 16 di Eurocup contro i francesi del Limoges. LEGGI L'ARTICOLO

L'esordio nella seconda fase di Eurocup si è così trasformato in una notte di festa per i tanti tifosi biancorossi che hanno deciso di dare fiducia alla squadra, comprando il pacchetto di abbonamento per assistere a tutte e tre le sfide casalinghe della loro squadra.

Dopo l'avvio equilibrato, come detto, Della Valle e compagni hanno preso il largo nel secondo quarto, chiuso con il parziale di 24 a 13, che ha permesso alla squadra di Menetti di andare al riposo con un rassicurante più 9 (40-31).

La Grissin Bon è stata brava a tornare in campo ancor più motivata, a non accontentarsi del vantaggio acquisito e a incrementare il divario con i francesi: il più 6 del terzo quarto, che ha portato i biancorossi sul 58-43, ha dato il via a una vittoria schiacciante, che potrà essere molto utile nel prosieguo del cammino in Eurocup, nel caso di arrivo a pari punti.

Biancorossi devastanti, infine, nell'ultimo parziale, in cui White e compagni hanno continuato a spingere sull'acceleratore, al fine di non concedere nulla a un avversario letteralmente stordito. Il risultato finale, 87-54, la dice lunga sul dominio totale.

IL TABELLINO

GRISSIN BON REGGIO EMILIA 87

LIMOGES                                   54

GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Mussini, J. Wright 13, Candi 8, Della Valle 22, White 13, Reynolds 8, Markoishvili, C. Wright 3, Nevels, Sanè 13, Llompart, De Vico 7. Allenatore: Menetti.

LIMOGES CSP: Joyce 5, Conklin 7, Lydeka 5, Jaiteh 3, Hayes 8, Morency 3, Gibson 5, Carter 5, Howard 4, Zerbo, Bouteillle 9. Allenatore: Milling.

Arbitri: Koromilas (Gre), Mogulkoc (Tur), Dragojevic (Mtg)
Parziali: 16-18, 24-13, 18-12, 29-11.
Note: tecnico alla panchina Grissin Bon al 36’. Spettatori 2.576. Tiri da due Grissin Bon 24/39, Limoges 16/39; tiri da tre Grissin Bon 11/26, Limoges 4/21; tiri liberi Grissin Bon 6/10, Limoges 10/18.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro