Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Notte di festa a Reggio Emilia, la Grissin Bon annienta il Limoges

Basket Eurocup: buona la prima per la squadra di Menetti, che annichilisce i francesi nella gara d'esordio delle Top 16

Eurocup: notte da applausi per la Grissin Bon contro il Limoges

REGGIO EMILIA. Comincia nel migliore dei modi, per la Grissin Bon, l'avventura nelle Top 16 di Eurocup. I biancorossi conquistano la terza vittoria di fila in casa, tra campionato e Coppa, confermando il buon momento di forma e di essere riusciti a trasformare la squadra con l'inserimento delle pedine giuste.

Nella sfida contro i francesi del ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Eurocup: notte da applausi per la Grissin Bon contro il Limoges

REGGIO EMILIA. Comincia nel migliore dei modi, per la Grissin Bon, l'avventura nelle Top 16 di Eurocup. I biancorossi conquistano la terza vittoria di fila in casa, tra campionato e Coppa, confermando il buon momento di forma e di essere riusciti a trasformare la squadra con l'inserimento delle pedine giuste.

Nella sfida contro i francesi del Limoges, arrivati a Reggio con la morte nel cuore per l'improvviso decesso del loro presidente, la Grissin Bon ha sbagliato pochissimo e, a parte il primo quarto concluso sotto di due punti (16-18), ha saputo gestire al meglio il match, mettendo al sicuro il risultato minuto dopo minuto, trascinata dai canestri e dalla carica del capitano Amedeo Della Valle (top scorer con 22 punti) e di James White (13 punti, come Julian Wright e Landing Sanè).

Eurocup: Grissin Bon in trionfo, la gioia del coach Max Menetti

L'esordio nella seconda fase di Eurocup si è così trasformato in una notte di festa per i tanti tifosi biancorossi che hanno deciso di dare fiducia alla squadra, comprando il pacchetto di abbonamento per assistere a tutte e tre le sfide casalinghe della loro squadra.

Dopo l'avvio equilibrato, come detto, Della Valle e compagni hanno preso il largo nel secondo quarto, chiuso con il parziale di 24 a 13, che ha permesso alla squadra di Menetti di andare al riposo con un rassicurante più 9 (40-31).

Grissin Bon, la prima gara delle Top16 contro Limoges

La Grissin Bon è stata brava a tornare in campo ancor più motivata, a non accontentarsi del vantaggio acquisito e a incrementare il divario con i francesi: il più 6 del terzo quarto, che ha portato i biancorossi sul 58-43, ha dato il via a una vittoria schiacciante, che potrà essere molto utile nel prosieguo del cammino in Eurocup, nel caso di arrivo a pari punti.

Biancorossi devastanti, infine, nell'ultimo parziale, in cui White e compagni hanno continuato a spingere sull'acceleratore, al fine di non concedere nulla a un avversario letteralmente stordito. Il risultato finale, 87-54, la dice lunga sul dominio totale.

IL TABELLINO

GRISSIN BON REGGIO EMILIA 87

LIMOGES                                   54

GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Mussini, J. Wright 13, Candi 8, Della Valle 22, White 13, Reynolds 8, Markoishvili, C. Wright 3, Nevels, Sanè 13, Llompart, De Vico 7. Allenatore: Menetti.

LIMOGES CSP: Joyce 5, Conklin 7, Lydeka 5, Jaiteh 3, Hayes 8, Morency 3, Gibson 5, Carter 5, Howard 4, Zerbo, Bouteillle 9. Allenatore: Milling.

Arbitri: Koromilas (Gre), Mogulkoc (Tur), Dragojevic (Mtg)
Parziali: 16-18, 24-13, 18-12, 29-11.
Note: tecnico alla panchina Grissin Bon al 36’. Spettatori 2.576. Tiri da due Grissin Bon 24/39, Limoges 16/39; tiri da tre Grissin Bon 11/26, Limoges 4/21; tiri liberi Grissin Bon 6/10, Limoges 10/18.