Quotidiani locali

volley serie a2 / l’opposto della conad 

Cester: « Troppi errori commessi a Roma ora ci si deve rialzare»

REGGIO EMILIA. I reggiani non hanno trovato il risultato sul difficile campo del pala Tiziano di Roma nell’ultimo incontro del 2017 e rimangono a quota 21 punti nella classifica del Girone Bianco. L’u...

REGGIO EMILIA. I reggiani non hanno trovato il risultato sul difficile campo del pala Tiziano di Roma nell’ultimo incontro del 2017 e rimangono a quota 21 punti nella classifica del Girone Bianco.

L’ultima partita contro la forte Scarabeo Gcf Roma non ha portato punti in casa Volley Tricolore ma, venir sconfitti da una squadra indubbiamente forte e dopo aver lottato per ogni punto, lascia comunque qualcosa di positivo.

«Sono felice per la squadra perché abbiamo lottato e stiamo proseguendo sulla linea che abbiamo creato a Castellana Grotte - ha dichiarato Davide Cester, opposto della Conad Volley Tricolore -. Nonostante il risultato credo sia stato importante riuscire a lottare ed esprimere un buon gioco, chiaramente qualche errore di troppo ci ha fatto perdere i set però siamo sulla buona strada».

Una strada che sta portando i suoi frutti in termine di punti e che dovrà essere assolutamente mantenuta dai ragazzi di coach Held nelle prossime sfide.

Domani sera la Conad torna in campo, sul parquet di casa pala Bigi arriverà la formazione dell’Aurispa Alessano.

Nella fase di andata i reggiani hanno sofferto molto durante la partita e hanno ceduto perdendo con un nettissimo 3-0.

La formazione giallorossa allenata dal tecnico Held ha però il talento per riscattare quella sconfitta arrivata durante il girone d’andata.

Mancano ancora tre partite al termine della fase di ritorno dopo la quale le squadre dei due gironi (Bianco e Blu) verranno smistate nelle tre diverse Pool (A, B o C) sulla base
dei piazzamenti in classifica.

Per la squadra reggiana on è sicuramente il momento per abbassare la guardia. La Conad dovrà dare il 100% contro la formazione di Alessano per mettersi al riparo dalla Pool più impegnativa di tutte, la Pool C.

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik