Quotidiani locali

basket serie a

Post Cantù, Menetti fa autocritica con gli arbitri

L'episodio negli istanti finali della gara vinta dalla Grissin Bon sulla Red October

REGGIO EMILIA. Sugli spalti del pala Bigi già si festeggiava il successo della Grissin Bon su Cantù, mentre con il cronometro che ancora correva, in campo si protestava per un fallo non fischiato a Chris Wright. 

leggi anche:

In particolar modo, il tecnico  Max Menetti aveva uno scatto di nervosismo nei confronti degli arbitri. Per quell'episodio il coach si è scusato a fine gara.

"Mi scuso con gli arbitri per il mio eccesso di nervosismo nel finale - ha detto l'allenatore della Pallacanestro Reggiana -  hanno fatto la cosa giusta mentre noi abbiamo dato l’impressione di non essere interessati alla differenza canestri ma a far finire la gara. Mi dispiace di aver avuto  un comportamento così negativo dal momento che siamo noi ad aver commesso un errore madornale".

Menetti: "Contento dei due punti e della reazione della squadra sullo 0-15" REGGIO EMILIA. Il coach Max Menetti commenta la vittoria della Grissin Bon contro Cantù, che allontana i biancorossi dall'ultimo posto in classifica e tiene vive le residue speranze per la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia. LEGGI L'ARTICOLO

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon