Quotidiani locali

La Grissin Bon batte Cantù e resta in corsa per la Final Eight

Reggio Emilia: la squadra di Menetti, dopo aver concesso il primo quarto agli ospiti, prendono in mano le redini del match e vincono 86-80, conquistando due punti preziosi

Menetti: "Contento dei due punti e della reazione della squadra sullo 0-15" REGGIO EMILIA. Il coach Max Menetti commenta la vittoria della Grissin Bon contro Cantù, che allontana i biancorossi dall'ultimo posto in classifica e tiene vive le residue speranze per la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia. LEGGI L'ARTICOLO

REGGIO EMILIA. Secondo successo consecutivo, dopo quello sul Bayern che è valso la qualificazione alla Top 16 di Eurocup, per la Grissin Bon, che nel mtach casalingo di campionato contro Cantù, anticipo della tredicesima di andata che si completerà il 2 gennaio prossimo, ha vinto 86-80, rimanendo così in corsa per la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia.

Due punti importanti, anche e soprattutto per allontanarsi dal fondo della classifica e ritrovare la giusta serenità in vista dei prossimi importanti impegni, ovvero altre due partite casalinghe: il 2 gennaio in Eurocup contro il Limoges (prima partita della seconda fase della Coppa europea) e il 7 gennaio in campionato contro il fanalino di coda Brindisi.

Cantù è partita subito forte, mettendo in difficoltà la squadra reggiana nel primo quarto, chiuso con la Grissin Bon in rimonta ma sotto di tre (15-18). La squadra di Menetti, trascinata da Markoishvili e dal capitano Della Valle ha completato la sua rimonta e preso il largo nella seconda frazione, arrivando all'intervallo in vantaggio di sette punti (42-35), forte di un parziale di 27 a 17.

leggi anche:

Più equilibrati gli ultimi due parziali, con la Grissin Bon che è comunque apparsa in totale controllo del match: i biancorossi hanno allungato nel terzo, portandosi sul più 8 (64-56) per poi subire una lieve rimonta degli ospiti nel finale di gara, ma senza mai correre il rischio di compromettere l'esito della partita.

La quinta vittoria stagionale in campionato permette alla squadra di Menetti di salire a quota 10, ancora in corsa (anche se l'impresa appare comunque difficile) per un posto nella Final Eight di Coppa Italia

IL TABELLINO

GRISSIN BON REGGIO EMILIA 86

RED OCTOBER CANTU'             80

GRISSIN BON: Della Valle 17, White 3, Reynolds 12, C. Wright 10, De Vico5; Mussini, J. Wright 15, Candi 5, Markoishvili 19, n.e. Bonacini. All. Menetti.

PALL. CANTU’: Smith 19, Culpepper 18, Crosariol 8, Chappell 10, Burns 20; Cournooh 3, Parrillo, Thomas 2, n.e. Pappalardo, Tassone, Maspero e Raucci. All. Sodini.

Arbitri: Sabetta, Aronne e Boninsegna.
Parziali: 15-18, 42-35, 64-56.
Note: tiri da due Reggio 22/40, da tre 9/26, liberi 15/21, 14 rimbalzi offensivi e 30 difensivi, 3 stoppate subite, 15 palle perse e 7 recuperate, 18 assist, val. 91; tiri da due Cantù 20/40, da tre 9/24, liberi 13/16, 6 rimbalzi offensivi e 23 difensivi, 11 palle perse e 8 recuperate, 14 assist, val. 89.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon