Quotidiani locali

Vai alla pagina su Reggiana calcio
Due dubbi di formazione per i granata

Reggiana

Due dubbi di formazione per i granata

Ieri Alicia è stata la protagonista del programma dei tifosi “Severi ma giusti”

REGGIO EMILIA. Nell’ultima uscita prima della lunga pausa invernale non si prevedono stravolgimenti tattici per la truppa di mister Eberini con l’ormai collaudato 4-3-3. È vero che il capitombolo nella ripresa di Salò ha fatto provare alla triade tecnica un piano B, con l’utilizzo di forze fresche a partita in corso come i rientranti Rosso e Manfrin, ma difficilmente l’undici iniziale sarà diverso da quello sceso in campo sulle rive del Garda. Gli unici ballottaggi potrebbero essere tra i portieri Narduzzo e Facchin e sull’esterno alto di destra, dove Riverola spera di essere confermato dopo l’ottima prima parte di gara nell’ultima sfida mentre Cianci confida di riprendere il posto titolare. Mancheranno i lungodegenti Bastrini, Rozzio e Napoli ma finalmente il trainer ha potuto lavorare in settimana su un gruppo senza acciaccati. Sulla sponda alabardata invece non sono mancati i problemi per mister Sannino che ha una squadra falcidiata dalle assenze nel reparto arretrato, con il solo Codromaz
a disposizione.

La first lady. Ieri Alica Rickter è stata la protagonista del programma “Severi ma giusti” ideato dai tifosi e trasmesso sulla pagina facebook di Face Regia. La vice presidente granata ha raccontato questo suo primo anno e mezzo a Reggio. (j.p.)

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon