Quotidiani locali

La Bdl Correggio a caccia dell’impresa in casa del Breganze

Coach Jara sarà ancora alle prese con l’infermeria piena Ci sarà tempo fino al 4 gennaio per fare acquisti sul mercato

CORREGGIO. Inizia il girone di ritorno e la Bdl Correggio riparte da Breganze.

Il campionato di serie A1 di hockey su pista non concede pause per le festività di fine anno. Dopo l’ultimo turno del girone di andata, giocato sabato 23 dicembre stasera inizia subito il girone di ritorno, ultimo impegno del 2017. La BDL Correggio sarà di scena sulla pista vicentina di Breganze. Orario di inizio fissato per le 20.45 e direzione di gara affidata al signor Andrisani di Matera e al signor Giangregorio di Giovinazzo.

Il Breganze occupa la settima posizione in classifica con 21 punti; una situazione non certo soddisfacente per una squadra che in estate ha messo a segno alcuni tra i migliori colpi di mercato, portando in rossonero l’italo-argentino Federico Ambrosio, faro della nazionale italiana e l'argentino Franco Platero, entrambi strappati ai campioni d’Italia del Lodi.

Due inserimenti a cui si aggiunge l’esperienza del brasiliano Cacau, tornato a Breganze dopo la negativa esperienza di Cremona.

I nuovi acquisti si sono poi integrati su un’intelaiatura di squadra già robusta con il giovane e talentuoso Sgaria tra i pali, lo spagnolo Gimenez e il capitano Mattia Cocco. Una squadra che sulla carta avrebbe dovuto competere per la conquista del titolo ed è invece incappata in sei sconfitte nella prime 13 partite della stagione (a Sarzana, a Trissino, a Monza, in casa con Viareggio e Lodi e sabato scorso a Valdagno).

Per la Bdl Correggio riuscire a superare il Breganze sarà davvero un’impresa. All’andata i rossoneri si imposero 8-7 al termine di una partita rocambolesca in cui le difese non brillarono. In quella partita però Ambrosio fece soltanto da spettatore perché infortunato. Nonostante la formazione correggese sia apparsa in ripresa nelle ultime settimane la sfida di oggi resta una gara quasi impossibile da riuscire a vincere.

Per la trasferta di Breganze, Pablo Jara che è un ex della sfida, dovrà di nuovo fare affidamento su un quintetto obbligato (Saitta, Aguilar, Zucchiatti, Nadini e Jara) e puntare sui giovani per gestire i cambi, con Ehimi e Sala, che hanno fatto molto bene contro il Trissino, in prima fila rispetto a Mangano e Pozzi che completano la rosa con il secondo portiere Casari. Nonostante la riapertura del mercato, che consentirà di fare operazioni fino al 4 gennaio, il Correggio Hockey non ha ancora individuato una figura che serva alla causa biancorossoblù e non è detto che ci riesca nei prossimi giorni.

Con l’inizio del girone di ritorno entra in vigore una interessante novità regolamentare: il conteggio elettronico dei 45” entro i quali la squadra che attacca deve concludere l’azione, prima affidato al controllo degli arbitri in pista e risultava spesso impreciso. Sperimentato agli europei di Fanano in estate, il conteggio elettronico è entrato in funzione da subito nelle competizioni europee e da domani sera sarà obbligatorio anche in serie A1, affidato alle cure di un quarto arbitro appositamente designato.

Le probabili formazioni della sfida di questa sera:

Bdl Correggio. Saitta, Aguilar, Zucchiatti, Jara, Mangano, Sala,
Pozzi, Nadini, Ehimi, Casari. All. Jara.

Faizanè Lanaro Breganze. Sgaria, Ambrosio, Compagno, Cocco, Gimenez, Dal Santo, Cacau, Platero, Costenaro, Mabilia. All. Belligio.

Arbitri. Giovanni Andrisani di Matera e Mauro Giangregorio di Giovinazzo.



TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon