Quotidiani locali

la presidente ferrarini 

«Il primo obiettivo è stato raggiunto»

Raggiante anche Ivan Paterlini: «È emerso tutto il nostro valore»

REGGIO EMILIA . «Il primo obiettivo della stagione, entrare nei sedici di Eurocup, è stato raggiunto. Se poi aggiungiamo la soddisfazione di essere stati gli unici a battere il Bayern Monaco non posso che essere orgogliosa». È raggiante la presidente Licia Ferrarini che aggiunge: «Un traguardo simile non era prevedibile quando siamo partiti con ben 7 infortunati. Oggi ho visto invece una squadra combattiva, mai doma, che ha lottato sino all’ultimo minuto. Sono soddisfazioni che lo sport sa regalare e un premio per gli spettatori, molti abbonati, che hanno creduto nella nostra squadra e di questo li ringrazio. Nel secondo quarto, quando sembrava che i tedeschi fossero insuperabili, è scattata la scintilla e si è visto ciò la Grissin Bon è capace di fare. Magnifica serata».

Llompart resta? «Se mi baso su quel che ho visto stasera
direi di si». Anche il vice, Ivan Paterlini insiste sul carattere del team reggiano. «Non ci siamo accontentati, anche se avremmo passato ugualmente i turno; hanno fatto vedere il nostro vero valore. Tanto più che Monaco sino ad ora non aveva perso nemmeno una partita». (l.v.)

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon