Quotidiani locali

Grissin Bon nel girone con Limoges, Villeurbanne e Kazan

Dopo il passaggio alla Top16 la società biancorossa ha immediatamente attivato le prevendite per le gare casalinghe che prenderanno il via il 2 gennaio

REGGIO EMILIA. Si divide fra Francia e Russia il nuovo girone di Eurocup della Grissin Bon.
È un classico girone con andata e ritorno, le prime due classificate accederanno poi ai quarti di finale. Non ci saranno pause, si gioca già martedì 2 gennaio.
Un terzo posto che l’ha mandata con la prima del girone D, l’Asvel Villeurbanne trionfatrice della bellissima maratona con 3 supplementari con Gran Canaria che ha deciso il piazzamento. A completare il nuovo organico, i russi dell’Unics Kazan giunti secondi nel girone A e l’altra compagine francese, il Limoges, quarta nel girone C dominato dal Lokomotiv Kuban, unica formazione a oggi ancora imbattuta.

Si inizia martedì 2 gennaio alle 20.45 con il Limoges, una gara da vincere subito contro quella che sulla carta è la rivale più abbordabile. Mercoledì 10 gennaio alle 20 si passa a Villeurbanne e martedì 16 gennaio sempre alle 20 tocca alla lunghissima trasferta a Kazan, oltre 800 km a est di Mosca. Martedì 23 gennaio alle 20.30 si torna a Reggio, di nuovo contro l’Unics Kazan mentre martedì 30 gennaio alle 20.30 è il turno dell’ultima trasferta, a Limoges. La gara conclusiva è quella in programma il 6 febbraio a Reggio, alle 20.30 opposti al Villeurbanne.

Sono iniziate subito le prevendite per le tre gare casalinghe. Chi farà il mini-abbonamento da tre match godrà della prelazione per le eventuali gare ad eliminazione diretta. Anche gli abbonati che avevano sottoscritto il pacchetto full o quello per la sola Eurocup, dovranno rinnovare.

Questi abbonati potranno esercitare il diritto di prelazione sul proprio posto sino alle 13 di domenica 31 gennaio. La vendita libera dei posti non confermati inizierà lunedì 1 gennaio alle 17, unendosi a quella delle postazioni già libere. I biglietti e gli abbonamenti si potranno acquistare a “lo stoRE” in piazza Prampolini, nella sede della Pallacanestro Reggiana in via Martiri della Bettola 47.

Gli abbonati che vogliano rinnovare dovranno presentarsi agli sportelli con le proprie tessere. Chi vuole può usare anche internet su www.vivaticket.it; gli abbonati alla prima fase dovranno utilizzare il codice “t-lite” presente sulla tessera. Il negozio “lo stoRE” sarà aperto oggi dalle 10 alle 20, sabato 30 dicembre dalle 10 alle 19, domenica 31 dicembre dalle 10 alle 13, lunedì 1 gennaio dalle 17 alle 20 e martedì 2 gennaio dalle 10 alle 19. La sede sarà operativa oggi dalle 10 alle 20, sabato 30 dicembre dalle 10 alle 18, domenica 31 dicembre dalle 10 alle 13 e il 2 gennaio dalle 10 alle 15.

Eventuali rimanenze si potranno poi comprare al botteghino del PalaBigi. Sono confermate le promozioni, fra cui le riduzioni per chi gode di ammortizzatori sociali, gli invalidi, gli under 30 e gli under 18. Si potranno sottoscrivere abbonamenti collettivi con l’opzione “Famiglia biancorossa”.

Per questi sconti è necessario andare in sede o al negozio in centro con la certificazione necessaria.

I prezzi. Gli abbonamenti per le tre sfide costano 215 euro nel primo parterre, 175 nel parterre “normale”, 100 euro in tribuna, 75 euro in tribuna under 30, 70 euro tribuna ridotto, 50 euro i distinti, 40 euro i distinti under 30 e 35 euro i distinti ridotti. Per la gradinata si passa a 45 euro, 35 euro per gli under 30 e 30 euro per i ridotti. In curva le tariffe sono di

30 euro, 25 per gli under 30 e 20 euro i ridotti. I prezzi per un singolo match sono di 85 euro nella prima fila del parterre, 65 euro per l’altro parterre, 45 euro la tribuna (35 ridotto), 25 euro distinti (20 ridotto), 20 euro gradinata (15 euro ridotto), 15 euro in curva (10 euro ridotto).

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon