Quotidiani locali

La scandianese Elena Uva a 15 anni sul tetto d’Europa

Hockey, la figlia dell’allenatore del Roller di serie B seconda agli Europei under 17 con il Breganze

SCANDIANO. Vicecampionessa europea Under 17, all'età di 15 anni. Lei è Elena Uva - figlia di Daniele, ex giocatore di Serie A1 e quest'anno allenatore-giocatore del Roller Scandiano di Serie B - scandianese, che attualmente milita nelle fila della formazione Under 17 del Roller Scandiano, insieme ai suoi colleghi maschi. Dal gennaio 2018 affronterà il campionato femminile col Breganze. E proprio con la formazione vicentina Elena ha partecipato alla fase finale del campionato europeo Under 17 Femminile per club, disputatosi in Germania lo scorso week-end. Tornando a casa con un prestigioso trofeo: quello del secondo posto.

Il Breganze, nella manifestazione durata quattro giorni, ha ottenuto tre vittorie, per essere poi sconfitto dalla formazione spagnola e concludere la manifestazione al posto d'onore.

«Mi sono molto divertita» ha dichiarato, al ritorno dalla Germania, Elena Uva, che ha sicuramente vissuto un'esperienza importante sia sul piano personale che su quello sportivo: «Sono molto contenta di avere avuto l'opportunità di fare un'esperienza come questa. Voglio ringraziare le compagne di squadra, l'allenatore e lo staff del Breganze».

Elena Uva è nata a Molfetta (Bari) il 18 agosto 2002. Sportivamente è cresciuta nell'Hockey Montale, poi è passata al settore giovanile del Roller Scandiano. Nel campionato senior femminile
da disputato due stagioni con le Pirates Pesaro conquistando lo scorso anno il terzo posto nel campionato nazionale. Ora gioca coi colleghi maschi dell'Under 17 del Roller Scandiano, e dal prossimo gennaio affronterà il campionato femminile con le vicentine del Breganze.



TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon