Quotidiani locali

Il Rolo segna ma si fa subito prendere

La formazione di mister Gallicchio torna da Sant’Agostino con un pareggio

SANT'AGOSTINO (FERRARA). Gara molto combattuta quella andata in scena tra il Sant’Agostino e il Rolo.

La squadra ospite è ben messa in campo e cerca di prendere in mano le redini del gioco sin dai primi minuti. Il Rolo parte subito forte e al 2' prova a costruire la prima azione corale del match: Malivojevic serve Bellesia, il numero nove la tocca per Rizvani che prova ad aprire per Ziliani.

La difesa del Sant’Agostino però è attenta e riesce a sventare la minaccia calciando il pallone in angolo.

Al 4’ il Rolo prova a rendersi nuovamente pericoloso: palla a Casarano, il numero tre tenta la conclusione di sinistro ma il pallone viene deviato in corner dall'estremo difensore del S.ant’Agostino. I padroni di casa cercano di non farsi schiacciare e al 7' provano a spingersi in avanti con Pellielo ma la conclusione del numero quattro termina fuori. Il Rolo continua a fare la partita e cerca di mettere in difficoltà la squadra di mister Ghedini con un pressing alto per aggredire il portatore di palla e impedire ai padroni di casa di costruire azioni pericolose. Al 23' la formazione ospite sblocca il risultato grazie ad un calcio di rigore trasformato senza problemi da Malivojevic che spiazza Costantino. Dopo soli tre minuti però il Sant’Agostino pareggia con Iazzetta che supera il portiere con un rasoterra vincente. Al 30' il Rolo si rende nuovamente pericoloso ma la conclusione di Arati esce di poco. Nella ripresa il ritmo di gara rallenta con le squadre che cercano di studiarsi in attesa della giocata vincente. Al 53' i padroni di casa sfiorano la rete del vantaggio: azione nata sugli sviluppi di un calcio d’angolo e tiro al volo di Iazzetta respinto da Aldrovandi. La palla termina nei pressi di Ciarlantini che prova a ribattere in rete ma è ancora il portiere ospite a dire di no e a mantenere il risultato
sull'1-1. Tre minuti dopo il Sant’Agostino si rende pericoloso ma il colpo di testa di Giuriola viene controllato senza problemi da Aldrovandi. Sul finire di gara il Rolo ci prova su calcio di punizione ma il cross di Arati non viene sfruttato da nessuno e il match si chiude sull'1-1.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro