Quotidiani locali

Conad, ultimo treno per la finalissima

Alle 14.30 i rossoneri si giocano il tutto per tutto nel match alla Canalina contro il San Donà

REGGIO EMILIA. Ultima occasione per accedere alla finale del Trofeo Eccellenza per i rossoneri che oggi alle 14.30 ospitano il San Donà, a oggi primo in classifica del girone 1. Gli atleti di Zane Ansell tuttavia non sono inafferrabili per il Conad che è a soli 4 punti dalla vetta. I veneti infatti hanno approfittato del turno di riposo dei reggiani per fare bottino contro Mogliano e risalire la classifica, ora però dovranno affrontare i bastioni della Canalina.

Due squadre sicuramente determinate e nel pieno della forma quelle che si avvicenderanno oggi allo stadio di via Assalini, entrambe vogliose di dimostrare qualcosa non solo per la competizione di Coppa Italia, ma anche nel campionato dove proprio in queste ultime giornate stanno riacquistando qualche gradino. Mentre i Diavoli lasciano l’ultima posizione infatti, i biancoazzurri sono al sesto posto alla caccia della zona play off.

In palio in primis oggi c’è un biglietto di sola andata per la finale della competizione, la prima classificata di ogni girone infatti lotterà per il titolo.

Nel girone 2 i giochi sono già fatti, le Fiamme Oro infatti sono matematicamente prime, mentre a Reggio si gioca il tutto per tutto.

I rossoneri si presentano al gran completo, avendo approfittato del periodo di stop per svuotare l’infermeria. Tornano a disposizione dei tecnici infatti Luciano Rodriguez, Davide Rimpelli, Dario Bordonaro, Alessandro Devodier e Andrea Balsemin. Un team forte, che potrebbe davvero scalzare la capolista, soprattutto grazie al fattore casa che influirà non poco sull’esito dell’incontro.

Se sulla carta il San Donà quindi potrebbe risultare più attrezzato visto il percorso fatto fino a oggi in campionato, dall’altra parte ci sono i reggiani che da anni ormai non perdono alla Canalina, arrivando da buone prestazioni che fanno ben sperare anche per l’incontro odierno. Infine i rossoneri già nell’appuntamento d’andata avevano fatto valere le proprie carte sul campo veneto, vedendosi scippati della vittoria nelle ultime azioni finali della partita per soli due punti (19 – 17).

I Diavoli quindi partono con una voglia di riscatto che se troverà una soddisfazione varrà il match contro i Poliziotti.

A lottare in campo per questa opportunità ci sarà il capitano Davide Farolini nel ruolo di estremo. Al suo fianco le ali da Alberto Costella e Marco Gennari. Ai centri invece Richard Paletta e Roland Suniula. Infine come mediani Luciano Rodríguez e l'azzurrino Matteo Panunzi. Passando agli avanti, a guidare la mischia ci penserà Filippo Ferrarini,

affiancato dai flanker Davide Rimpelli ed Alessandro Mordacci. Davanti a loro in seconda linea la coppia sudafricana composta da Armand Du Preez e Gerhardus Visagie. Infine faccia a faccia con San Donà i piloni Dario Bordonaro, Nicolò Quaranta e il tallonatore Enrico Manghi.
 

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro