Quotidiani locali

Il PalaBigi riabbraccia i gemelli Lavrinovic

I due ex della Grissin Bon arrivano a Reggio da avversari con la maglia del Lietkabelis

REGGIO EMILIA. Ha cambiato coach il Lietkabelis prossimo rivale biancorosso in coppa.

Nel fine settimana il club lituano dei gemelli Lavrinovic ha esonerato l’allenatore lettone Arturs Stalbergs, uno degli astri nascenti del basket baltico. Per ora l’incarico a interim è affidato all’ucraino Vitaliy Cherniy.

Si è rivelata fatale la terza sconfitta di fila in campionato, una striscia negativa che fa scivolare il Lietkabelis al quarto posto nella lega lituana.

Un memorandum di come non solo in Italia ci siano equilibrio, turbolenze e tensioni interne ed esterne.

Ad occhi italiani una squadra come quella lituana può risultare una corazzata inscalfibile in campionato, interamente dedicata alla coppa, ma così non è.

In Eurocup comunque il Lietkabelis non sta andando affatto male, ad oggi la formazione lituana ha gli stessi punti della Grissin Bon e proprio per questo il match di domani sera è destinato a rivestire il ruolo di spartiacque per entrambe le formazioni.

Oggi alle 18 il Galatasaray e il Budocnost si sfidano a Istanbul.

Se i montenegrini vincono sono matematicamente qualificati e i turchi si bruciano molte delle speranze residue di passare al turno successivo di questa competizione; un successo del Galatasaray rimette in gioco la formazione di Istanbul (in vantaggio con Reggio nei confronti diretti) ma allo stesso tempo

lascia aperta pure la corsa al secondo posto.

Mercoledì è in programma anche Bayern-Hapoel, se i tedeschi vincono sono sicuramente primi: meglio per la Grissin Bon, che dovrà affrontarli il 26 dicembre e vedrebbe l’Hapoel fermo sul fondo. (adr.ar.)
 

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro