Quotidiani locali

«L’ingaggio di Zecchetti è cosa fatta»

Prima categoria: il ds della CastelMeletolese, Dall’Aglio, annuncia il mediano

CASTELNOVO SOTTO. «Di certo siamo una tra le rivali più accreditate della capolista Vezzano, ma non possiamo affatto dire di essere l'unica. La lotta per il primo posto e per i playoff sarà dura fino all'ultimo».

Dopo l'amara retrocessione dello scorso anno, in estate la Castelnovese/Meletolese ha compiuto un grande lavoro per essere competitiva nel girone C di Prima Categoria: le parole del navigato ds Remo Dall'Aglio rispecchiano bene l'ottimo rendimento che la formazione della Bassa sta fornendo.

«Con 13 punti in 26 partite, il primo bilancio è sicuramente confortante - evidenzia il direttore sportivo -. L'attuale secondo posto premia gli sforzi che società e squadra stanno compiendo: tutto ciò senza dimenticare lo staff tecnico, diretto con talento da mister Mattia Orlandini. Peraltro siamo nel bel mezzo di un periodo molto favorevole, contraddistinto da tre vittorie consecutive in campionato: una striscia positiva che non deriva soltanto dalle elevate doti tecniche del nostro organico, ma anche dal formidabile spirito di gruppo che ci contraddistingue».

D'altro canto, Dall’Aglio non rinuncia a indicare qualche aspetto che potrebbe essere migliorato: «Ora dobbiamo evitare alcuni cali di tensione che possono rivelarsi davvero pericolosi. Basti pensare al successo casalingo di ieri l'altro contro l'Anspi Bibbiano: dopo il nostro 2-0 gli ospiti hanno segnato riaprendo la partita, e si tratta di leggerezze che non possiamo permetterci».

La CastelMeletolese è poi attivissima sul mercato: nei giorni scorsi è stato ingaggiato il difensore Costa, arrivato dal San Faustino per sostituire l'infortunato Fornaciari.

«Siamo inoltre in dirittura d'arrivo con Patrick Zecchetti. Il centrocampista proveniente dal Montecchio potrebbe esordire già in settimana, e prenderà il posto di Orlandini che ha lasciato per motivi di lavoro. Ora ci serve una punta, in modo da arginare la partenza di Perna».

Per la squadra è una settimana cruciale. Domani sera il confronto interno con la Vignolese per l'andata dei quarti di Coppa, mentre domenica tornerà il campionato con la trasferta
di alta classifica a Crevalcore.

«Inutile nascondersi - conclude -. L'obiettivo che ci poniamo è quello di arrivare più in alto possibile in entrambe le competizioni. Domani purtroppo ci mancherà Mendicino, che purtroppo ha riportato tre giornate di squalifica». (n.r.)

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista