Quotidiani locali

Il Montecchio travolge la Viarolese

I padroni di casa rimangono in inferiorità numerica dopo pochi minuti ma riescono comunque ad imporsi con un netto 4 a 1

MONTECCHIO. È arrivata una grande vittoria per il Montecchio nella sfida casalinga contro la Viarolese. I reggiani hanno regolato con un sonoro 4-1 i parmensi nonostante i padroni di casa siano rimasti a lungo in inferiorità numerica e anche sotto di una rete. Alla squadra di Mister Gussoni va certamente il merito di non essersi disunita, scegliendo solamente di cambiare l’assetto tattico, con il passaggio dalla difesa a quattro a quella a tre, senza però sostituire nessuno degli interpreti sul campo. La mossa dell’allenatore reggiano è stata azzeccata e nel finale di primo tempo con un uno-due micidiale i padroni di casa sono riusciti a ribaltare il risultato andando al riposo in vantaggio.

Dopo appena quattro minuti di gioco un clamoroso errore della retroguardia del Montecchio innesca Camara e il difensore Semplici lo atterra appena fuori area. Per il direttore di gara si tratta di una chiara occasione da gol ed espelle così il difensore, anche se la conseguente punizione non da i frutti sperati dagli ospiti. Al 14’ la Viarolese passa però in vantaggio con Friggeri che sfrutta un’altra ingenuità difensiva e da terra in semi-rovesciata infila l’angolino basso alla destra del portiere di casa.

Dopo alcuni momenti di sbandamento dovuti all’inferiorità numerica e l’imminente svanteggio il Montecchio comincia a macinare gioco con molti cross dalle fasce ma la difesa ospite sbroglia con autorità.

Il primo tempo semba avviarsi verso la conclusione senza particolari sussulti, ma proprio nei minuti finali i padroni di casa invertono inesorabilmente l’andamento del match. Al 40’ il Montecchio pareggia: calcio d’angolo battuto dalla fascia sinistra, velo di Capitani per Gualtieri che di destro da pochi passi realizza le rete del momentaneo pareggio. Passano solamente due minuti e un difensore della Viarole commette fallo all’interno dell’area di rigore, il direttore di gara non esita e decreta il calcio di rigore per il Montecchio. Gualtieri si presenta sul dischetto e insacca con freddezza.

Nella ripresa i tifosi sugli spalti si aspettano una reazione della formazione ospite, in cerca del gol del pareggio, ma i due gol subiti a pochi minuti dall’intervallo hanno letteralmente spento la Viarolese e acceso inevitabilmente il Montecchio che prosegue quanto iniziato arrotondando il risultato all’11’ con Capitani che corregge in rete da pochi passi un cross dalla fascia sinistra di Gualtieri. La partita sembra volgere tranquillamente al termine con il Montecchio che controlla la gara prestando solamente attenzione a non sbilanciarsi troppo lasciando spazio agli avversari, ma la Viarolese non ha la forza per impensierire la squadra di casa. La partita potrebbe riaprirsi al 31’ quando per un fallo di Grandabur su Camara l’arbitro accorda un calcio di punizione appena fuori area, ma dopo un conciliabolo con il guardalinee accorda il rigore.
Si incarica dell’esecuzione Ghidoni ma Artich non si lascia ipnotizzare e respinge il tiro non tanto forte e poco angolato. E al 37’ arriva anche il quarto gol per i locali. Capitani con un bello spunto sulla fascia destra crossa al centro per Bedogni che da pochi passi insacca.



TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista