Quotidiani locali

Volley serie B fari puntati sul derby Ama-Campegine

REGGIO EMILIA. È tempo di derby per la serie B maschile che alle 17 di oggi, nella storica Bombonera di San Martino in Rio, metterà a confronto le due corazzate locali, la padrona di casa Ama San...

REGGIO EMILIA. È tempo di derby per la serie B maschile che alle 17 di oggi, nella storica Bombonera di San Martino in Rio, metterà a confronto le due corazzate locali, la padrona di casa Ama San Martino e la Boschi Campegine. Una di fronte all’altra, nona a 9 punti la prima, quarta a quota 13 la seconda, senza esclusione di colpi. In palio c’è prima di tutto l’onore di aggiudicarsi il derby d’inverno davanti a un pubblico reggiano mai così caloroso che infiammerà l’ottava giornata di campionato. Reduce dal turno di riposo utile per riflettere sulle tre sconfitte riportate in sei giornate, l’Ama è ora pronta a riprendere quota, così come la Boschi è galvanizzata dal 3-1 segnato ai danni della Peimar Vbc di Calci Pisa sabato scorso.

«In queste due settimane abbiamo lavorato sodo – spiega il tecnico dell'Ama, Alberto Panciroli – conosco bene la forza di Campegine, parliamo di una delle grandi favorite alla promozione. È vero, hanno qualche assenza ma sei dei sette titolari hanno calcato i campi della serie A. La Boschi si ritrova con uno score incredibile di set vinti punto a punto, segnale chiaro della loro qualità. Sono pericolosi con muro e servizio, ma noi faremo leva sulla compattezza e la possibilità di esprimerci, anche se ancora a tratti, a livelli ottimi».

E dopo il derby al maschile, ne andrà in scena un altro al femminile alle ore 21, infatti, la Bombonera accoglierà la supersfida del campionato di serie C femminile, con l'Ama San Martino che se la vedrà con le cugine della Poliespanse Correggio. Per il reparto femminile di serie B2 continua a macinare punti la Tirabassi e Vezzali che dopo aver vinto per 1-3 il derby contro il Volley Calerno Sant’Ilario, ora attende la VeMac Vignola alle 21 nel palasport di Campagnola Emilia. Quinta a 13 punti la padrona di casa sfida la nona che la segue a -3. Sempre alle 21 il Gramsci Pool Volley nella palestra del liceo Moro sfida la Libertas Volley Forlì, seconda a 18 punti. La formazione del coach Caffagni è invece sesta a 12 punti dopo aver perso per 3-0 la trasferta contro Sarzana e vuole
nuova legna da ardere. Sempre penultimo in classifica è invece il Calerno Sant’Ilario che domani è in trasferta alle 18 contro l’Idea Volley, terzultima a 7 punti e quindi, classifica alla mano, possibile vittima di un assalto letale da parte delle giovani della Val d’Enza. (f.m.)

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista