Quotidiani locali

pallamano a 2 femminile 

Casalgrande Padana nella tana della Jomi

CASALGRANDE. Oggi torna la massima serie di pallamano femminile: in occasione del 9° turno, la Casalgrande Padana sarà di scena sul parquet delle campionesse d'Italia in carica. La sfida contro la...

CASALGRANDE. Oggi torna la massima serie di pallamano femminile: in occasione del 9° turno, la Casalgrande Padana sarà di scena sul parquet delle campionesse d'Italia in carica. La sfida contro la Jomi Salerno avrà inizio alle 18.30.

« Purtroppo dobbiamo fare i conti con due assenze di rilievo - spiega il tecnico biancorosso Yassine Lassouli - Non potremo schierare Francesca Franco, ancora alle prese con l'infortunio al dito: mancherà inoltre Georgette Kere, indisponibile per problemi personali. Ad ogni modo, la sosta ci è stata molto utile per migliorare la condizione fisica globale della squadra. Stasera servirà grande autostima, unita a una consistente precisione offensiva: doti di basilare importanza contro una corazzata come la Jomi, che peraltro presenta un modo di giocare molto diverso rispetto allo scorso anno». In estate le scudettate salernitane hanno infatti cambiato coach: il croato Neven Hrupec ha preso il posto di Salvo Cardaci. «Siamo prive dell'infortunata Ilaria Dalla Costa, e in più proveniamo dal bruciante ko di Conversano - evidenzia Antonella Coppola, capitano della Jomi - Nonostante ciò, sono convinta che già da oggi sapremo trasformare la delusione in efficace energia positiva. La Padana ha un ottimo organico, ma noi dobbiamo mantenere inviolato il Pala Palumbo».

Le altre partite. Cassano Magnago-Conversano, Brescia-Oderzo, Dossobuono-Estense
Ferrara, Bressanone-Civitavecchia e Ariosto Ferrara-Teramo.

Classifica della serie A1: Conversano 16 punti; Salerno 14; Oderzo 12; Dossobuono e Cassano M. 11; Casalgrande Padana 10; Estense 8; Bressanone 5; Ariosto 4; Brescia 3; Teramo 2; Civitavecchia 0.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista