Quotidiani locali

trasferta da dimenticare 

Il Bibbiano San Polo ko nella tana dell’esperta Fidentina

FIDENZA. Una partita alla pari, diversamente da quello che suggerisce il risultato, quella disputata nella quattordicesima giornata fra la Fidentina e il Bibbiano San Polo. Gli ospiti, in caduta...

FIDENZA. Una partita alla pari, diversamente da quello che suggerisce il risultato, quella disputata nella quattordicesima giornata fra la Fidentina e il Bibbiano San Polo. Gli ospiti, in caduta libera, non riescono a opporsi alla formazione di casa che gioca meglio e si merita la vittoria.

La differenza fra le due squadre sembra stare proprio nell’incapicità della squadra ospite di sfruttare e indirizzare in rete la palla cogliendo le occasioni importanti. La partita si apre al 6' dal fischio di inizio con il gol di Mazzera: il numero otto della Fidentina è abile a sfruttare la confusione creatasi in mischia; il portiere ospite è bravo ma non riesce a opporsi all’anticipo dei due giocatori avversari.

Nel secondo tempo Mazzera conferma il vantaggio della Fidentina e firma una doppietta: dopo uno scambio al limite dell’area, si inserisce in una triangolazione e, dopo essersi trovato solo davanti al portiere, indirizza la palla in rete. Ferretti chiude la partita al 45' della ripresa: solita confusione in una mischia che si crea dopo un calcio d’angolo, il numero dieci della formazione di casa si inserisce e va a segno mettendo in cassaforte la vittoria. La squadra ospite, carente di esperienza, non riesce a trovare una reazione. Una sconfitta che potrebbe avere delle ripercussioni sulla panchina del Bibbiano San Polo: fonti interne alla società lasciano trasparire che l’allenatore, Paganelli, scontento della formazione,
potrebbe pensare alle dimissioni. Bisogna dar merito ai giocatori della Fidentina che hanno giocato bene, senza sprecare le occasioni.

Grazie ai punti guadagnati in questa giornata, inoltre, la Fidentina supera il Bibbiano San Polo in classifica con due punti di vantaggio.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista