Quotidiani locali

«Lo United Albinea può raggiungere i playoff»

Seconda categoria, mister Barbieri festeggia la prima vittoria con una professione di fede nel gruppo

ALBINEA. Lo United Albinea ha festeggiato la prima vittoria dell'era targata Otello Barbieri: domenica scorsa i gialloneri hanno riportato un significativo successo interno sul Villa Minozzo (1-0), che ha permesso alla formazione collinare di rompere il vortice negativo degli ultimi tempi. L'esperto trainer ha preso le redini della squadra lo scorso 8 novembre: il club del presidente Simonazzi lo ha scelto per sostituire l'esonerato Luca Lodi. Ora gli albinetani sono saliti a 15 punti nel girone E di Seconda Categoria, e possono guardare con rinnovata fiducia alla trasferta sul campo del Ramiseto Cervarezza valevole per il 12° turno.

«Ho iniziato ad allenare megli anni '70 - ricorda mister Barbieri -. Le mie prime esperienze in panchina si sono svolte nel settore giovanile della Rosta Nuova, dove collaboravo con il mitico Mecco Mussini. In seguito, come sapete ho diretto varie squadre reggiane in Eccellenza, Promozione e Prima: tra i tanti ricordi indelebili spicca senz'altro quello legato alla guida del Brescello, con cui nei primi anni '80 sono salito in serie D».

Ora, però, le considerazioni legate al presente si impongono: «Lo scorso anno ero sulla panchina della Boiardo Maer sempre in Seconda, e tale esperienza si è rivelata molto utile: pur non essendo più giovanissimo, là ho capito di avere ancora qualcosa da dire per quel che riguarda la gestione di un gruppo di giocatori. Così - prosegue il tecnico giallonero - un paio di settimane fa ho accettato di buon grado la proposta dello United Albinea: si tratta di una realtà calcistica che mi ha ben impressionato fin da sùbito.

«La nostra squadra è contraddistinta da un'elevata e ragionevole volontà di mettersi in luce: peraltro, i ragazzi stanno seguendo le mie indicazioni con una dedizione
ammirevole. I play off sono un obiettivo molto complesso da raggiungere, ma comunque alla portata. Domenica a Ramiseto ci presenteremo quasi al completo: mancherà però Barile, che dovrà rimanere fermo una decina di giorni a causa dell'infortunio al ginocchio», conclude. (n.r.)

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista