Quotidiani locali

COPPA ITALIA: ALLE 14.30 LA SFIDA COL PRATO 

Sarli-Chakir-Rocco, oggi tridente inedito in avanti

In vista di domenica si tenta di recuperare qualcuno tra Cianci, Napoli, Carlini e Crocchianti

REGGIO EMILIA. Con la gara casalinga di Coppa Italia di Serie C contro il Prato, in programma oggi alle 14.30 allo stadio Città del Tricolore, l’allenamento di ieri è stato caratterizzato dalla suddivisione dei giocatori in tre distinti blocchi: il gruppo dei convocati, infarcito di giovani della Berretti, per studiare gli schemi e prendere confidenza coi dettami di mister Eberini; i rimanenti giocatori della prima squadra che non scenderanno in campo oggi, a fare recupero atletico senza forzare.

Infine il gruppo degli acciaccati, composto da Cianci, Napoli, Crocchianti e Carlini, che hanno svolto differenziato per provare ad esserci domenica. A questi ultimi vanno aggiunti quelli che certamente non ci saranno come Manfrin e Rosso, alle prese col percorso di recupero, così come Bastrini in piscina. Nel frattempo Rozzio sta iniziando la rieducazione dopo l’operazione al tendine d’Achille. Alla gara di Bassano (domenica, ore 14.30) si inizierà a pensare da domani anche se stamattina ci sarà una seduta speciale per i non convocati coi toscani. Tornando alla gara di oggi delle 14.30 vedremo certamente una Reggiana molto giovane, senza big nemmeno in panchina e molto simile a quella provata nella rifinitura: Facchin al rientro tra i pali; Lombardo, Galli, Panizzi e De Santis in difesa; Bobb, Zaccariello e Riverola in mediana; Sarli, Chakir e Rocco
davanti. Dall’altra parte ci si aspetta un Prato più o meno con le stesse armi, tra l’altro ultimo nel suo girone, con tanti problemi e che partirà solo alle 10 per arrivare al Città del Tricolore praticamente al fischio d’inizio, per poi tornare immediatamente a casa. (j.p.)

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista