Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Gladiators 2017, pioggia di vittorie per l’Arena Team Grassi

MONTECCHIO. Calato il sipario sulla sedicesima edizione del Gladiators, che ha trasformato Montecchio Emilia nella capitale degli sport da combattimento: Muay Thai, kickboxing, k1, mma, e submission....

MONTECCHIO. Calato il sipario sulla sedicesima edizione del Gladiators, che ha trasformato Montecchio Emilia nella capitale degli sport da combattimento: Muay Thai, kickboxing, k1, mma, e submission.

Trecentocinquanta gli atleti 70 i team partecipanti , provenienti da tutta Italia , che si sono sfidati sulle sei aree di gara magistralmente allestìti dalla polisportiva Arena Team Grassi.

In serata si è anche svolto un galà internazzionale che ha visto sfidarsi atleti francesi del team grassi e atleti italiani. E proprio per il Team Grassi a solcare il ring sono stati gli atleti Samuele Romani per il k1 vincendo la finale per ritiro del suo avversario ,Samuel D'Agostino. Massimiliano Esposito perde una finale combattutissima nella box Thai,

Maurizio Santarcangelo vince la finale di categoria k1 , Luca Messori vince dopo tre gare la sua categoria ,Andrea Cuomo Vince nel k1 , Vincenzo D’Angiolella si deve arrendere ad un esperto e più forte avversario.

Al galà serale hanno combattuto per il team di Montecchio Leonard Bull, Giuseppe Udorovic e Mohamed Driuach.