Quotidiani locali

Battuta in casa la Pgs Smile 

Squillo al 4’ di Negrelli, poi la Riese soffre ma prende i tre punti

RIO SALICETO. Tre punti d’oro per la Riese che, in una partita soffertissima, riesce a battere il fanalino di coda Pgs Smile, autore di una prova maiuscola che avrebbe meritato miglior sorte e che...

RIO SALICETO. Tre punti d’oro per la Riese che, in una partita soffertissima, riesce a battere il fanalino di coda Pgs Smile, autore di una prova maiuscola che avrebbe meritato miglior sorte e che rende inspiegabile come possa aver raccolto, nelle partite disputate fino ad ora, solamente 4 punti in classifica.

La partita si mette subito bene per i rossoneri che già al 4' passano in vantaggio con un gran gol di Negrelli che da posizione molto defilata sulla destra, raccoglie un traversone teso di Saguatti e lo scaraventa nell'incrocio dei pali opposto.

Da questo momento la partita si fa più equilibrata e la Riese sembra controllare bene ma cade nell’illusione di faticare poco.

Dopo una buona occasione di Addae che di testa non riesce a trovare la porta su bel cross di Spinazzi al 24', i modenesi cominciano a farsi vedere anche in attacco, seppur senza rendersi eccessivamente pericolosi. Da segnalare due soli squilli di tromba: un bel tiro di Annovi con Accialini a respingere con sicurezza e, sul fronte opposto, un fendente di Spinazzi fuori di poco.

La Riese torna in campo senza Saguatti, infortunato nel primo tempo, che ha allungato la lista degli indisponibili: erano infatti assenti Fornetti, Okpebholo, Marino e Ficarelli.

La ripresa per i padroni di casa si fa piuttosto dura: dopo un bel tiro di Negrelli deviato in angolo, è solo Pgs Smile fino alla fine.

Accialini si erge a protagonista parando prima al 65' e producendosi in un autentico miracolo al 68' su colpo di testa da azione da calcio d'angolo.

Al 80' è la traversa a salvare i reggiani ad Accialini battuto dal pallonetto di Poli. Al 86' altro miracolo dell'estremo difensore rossonero su magistrale punizione di Sganzerla che avrebbe tolto le ragnatele dall'incrocio.

Un'autentica beffa per i modenesi tornare a mani vuote
dopo aver disputato una gran partita.

La Riese si riprende i punti incredibilmente persi a Nonantola, dove con la Pieve avrebbe dovuto uscire con la vittoria ed era invece stata sconfitta da episodi veramente strani. Ma questo è il calcio. (m.p.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista