Quotidiani locali

Gualtierese in vetta grazie alla difesa

Terza categoria, il focus: il Massenzatico di Lanzi è alla quarta vittoria di fila

REGGIO EMILIA. Quest’anno in Terza Categoria non ci si annoia, con diciotto squadre gli impegni sono parecchi e gli scontri da farsi sono tanti. Come tanti sono ogni domenica i derby che fanno avvincente questo girone tutto reggiano.

Al momento in vetta c’è la Gualtierese con 27 punti mentre nelle scorse settimane sul podio si sono avvicendate Plaza Football Club, Virtus Bagnolo e Progetto Montagna attualmente al secondo, terzo e quarto posto.

Organici di tutto rispetto per questa categoria che vanta nomi importanti e giocatori che in passato hanno militato in categorie più alte tanto che redigere un elenco diventerebbe problematico.

Sicuramente rispetto a qualche anno fa l’asticella della qualità si è innalzata e questo lo si vede dall’equilibrio che vige dalla prima all’ultima in classifica distaccate di una ventina di punti dopo dodici giornate.

Partendo dall’alto troviamo la Gualtierese che con la miglior difesa, e solo 7 reti subite, è inseguita a due punti dal Plaza Football Club che vanta invece l miglior attacco con le sue 24 reti siglate e una media di una doppietta a partita. Distaccata di una lunghezza troviamo la Virtus Bagnolo e sotto la formazione di Francesco Chiossi troviamo il Progetto Montagna che dopo le tre sconfitte consecutive ha lasciato la vetta agli avversari. A ridosso della formazione di Castelnovo Monti c’è, ad una sola distanza, il Collagna che con i suoi 20 punti chiude la zona play off. Per differenza reti e scontri diretti il Massenzatico di Lanzi rimane invece, nonostante la parità di punti con i giocatori dell’Alto Crinale, fuori dalla zona blu.

Un Massenzatico reduce da quattro vittorie consecutive che gli hanno permesso di risalire la classifica e portarsi appunto a ridosso dalla zona play off. C’è poi un blocco di squadre a quota 18 dove si trova anche la formazione con il rendimento più continuo: i Celtic Boys Pratina. Dopo aver perso la seconda partita contro il Plaza Football Club la formazione di Cavriago ha sempre fatto punti ed ora è imbattuta da ben nove partite sulle undici giocate.

La formazione di mister Zanichelli giocherà infatti il prossimo 22 novembre la nona di andata contro il Real San Prospero a suo tempo rinviata. Sempre nel blocco 18 ci sono Borzanese, Real Reggiano e Athletic Correggio al quale va la coccarda di una delle peggiori difese del campionato con 25 reti subite.

Buona la rimonta fatta dalla Combriccola di Casale fermata domenica proprio dalla squadra correggese dopo sei risultati utili. Campionato molto altalenante per Pol. Quaresimo, Rubiera Calcio, Real San Prospero e Sporting Tre Croci che stanno faticando nel trovare una propria quadratura.

Come pure per le ultime due della classe che sono piuttosto distaccate dal gruppo. Con soli quattro punti Invicta Gavasseto e Back Borgo stanno rischiando di rimanere solitarie a chiudere la classifica. Goleador della categoria con una media invidiabile di una rete a giornata c’è Mbaye del Puianello che nonostante abbia il marcatore più prolifico e il miglior attacco del campionato (al pari del Plaza, secondo in classifica) si trova a metà classifica.


A dare la corona all’attaccante è stata la tripletta siglata domenica scorsa nel confronto con il fanalino di coda Invicta Gavasseto. Distaccati di qualche rete, a pari reti con otto ciascuno, ci sono Cerchiara dell’Athletic Correggio e Romei del Progetto Montagna. (mabi)

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista