Quotidiani locali

Sasha Djordjevic guida una schiacciasassi

Il club già da anni si è affermato nell’alto livello europeo e ora viaggia a punteggio pieno nel gruppo B

REGGIO EMILIA. Il Bayern Monaco è stato fondato nel 1946 e ha una storia decisamente importante nel basket tedesco ed europeo.

In Europa ha giocato con buoni risultati anche se non sono mai arrivati titoli da aggiungere in bacheca ai 3 campionati (ultimo nel 2014) e alla coppa nazionale presenti.

Il campo di gioco è l’ Audi Dome che contiene 6.700 spettatori. In Eurocup per ora la formazione tedesca sta dominando il girone rifilando ventelli a tutti con partite mai in discussione.

Nell’ultimo turno c’è stata la sfida al vertice con il Podgorica che s’è conclusa con il punteggio di 60-76 con gara presa in meno nel secondo quarto (parziale di 11-23) controllando nella seconda parte.

La forza del roster è la pericolosità di tutti i giocatori e la capacità di gestire le cose chiudendo il match quando se ne ha la possibilità.

Coach Sasha Djordjevic ha dato la sua impronta vincente.

Braydon Hobbs è il play americano titolare che in coppa viaggia a 2.8 assist ma soprattutto a quasi 11 punti di media col 61% da tre punti.

Pericoloso al tiro anche l’esterno Nihad Dedovic (9.3 punti con buone percentuali) così come Reggie Redding e Gavel Anton, tutti in grado di colpire dall’arco o dalla media.

L’unico che in Eurocup sta faticando per ora è Jared Cunningham che da tre ha un misero 11% mentre in campionato ha 4/12.

Il play Stefan Jovic invece è stato inserito per la sua visione di gioco che gli permette di attivare i compagni e servire 5.5 assist a gara.

Sotto canestro è arrivata Milan Macvan, uomo di fiducia del coach che sta ripagando l’investimento con i suoi 11 punti e 4.5 rimbalzi. A far sentire il fisico sotto le plance ci sono Devin Booker (9.5 punti, 4.3 rimbalzi)
ed il suo cambio Maik Zirbes che è pericoloso spalle a canestro. In posizione di quattro oltre a Macvan c’è il top scorer Vladimir Lucic (14 punti) senza dimenticare Danilo Barthel (6.3 punti,3.5 rimbalzi). Infine c’è il 2 metri Alex King che gioca 11 minuti di media a gara.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista