Quotidiani locali

Il Calerno resta in scia del Traversetolo

Nel girone D la compagine santilariese a un punto dai parmensi, mentre nel girone E il Quattro Castella mantiene la vetta

REGGIO EMILIA. Nel girone D la Virtus Calerno macina punti e resta secondo a suon di gol. La squadra di mister Luisito Reggiano ha liquidato lo Sporting Club Sant’Ilario per 3-0 e resta a una sola lunghezza dal Traversetolo capolista, che anche ieri ha vinto. Nello stesso girone segnali di vita dallo Sporting Cavriago, che ha sconfitto 4-2 il Team Carignano in trasferta.

Nel girone E il Quattro Castella prosegue la sua marcia in vetta, dopo che due giornate fa era stato agganciato dal Veggia. I matildici ieri hanno vinto 1-0 con il fanalino di coda Ligonchio: non proprio un trionfo, ma quanto basta per restare in testa.

A tre lunghezze ci sono il Veggia, vittorioso per 2-1 sul campo dello United
Albinea e il Barcaccia, che ha piegato per 2-0 il Ramiseto Cervarezza.

Nel girone F il Masone ha vinto 1-0 sul campo della Sammartinese, scavalcandola in classifica.

Da segnalare il fondo alla classifica la Virtus Mandrio che ha perso 3-2 in casa della Virtus Cibeno.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista