Quotidiani locali

Troppa Folgore Rubiera per questa Casalgrandese

Calcio Eccellenza, i padroni di casa si impongono con un roboante 6 a 0 Con questo successo Greco e compagni salgono al quinto posto in classifica

RUBIERA . La Folgore Rubiera rispetta il pronostico, e al “Valeriani” si aggiudica il derby del Secchia con un 6-0 che non ammette repliche. Ieri i padroni di casa hanno fatto valere il proprio potenziale: la Casalgrandese ha messo in campo la consueta buona volontà, che tuttavia non è bastata contro una Folgore che adesso mira all’alta classifica con sempre maggiore convinzione. Anche se la formazione di mister Vacondio ha sbloccato la situazione a proprio favore già dopo pochi istanti, nel primo tempo l’undici di Cifarelli è comunque riuscito ad arginare le manovre avversarie: a inizio ripresa è però arrivato il 2-0, e da lì in avanti è stato un autentico monologo rubierese. Per quel che riguarda la cronaca, come detto la Folgore passa a condurre già al 1’: sugli sviluppi del calcio d’angolo battuto da Hoxha, è Sasà Greco a trovare lo spunto vincente da posizione angolata in area. All’ 8’ il calcio d'angolo di Luca Ferrari crea scompiglio: Hoxha, Greco e Lusoli cercano il guizzo giusto, ma nessuno dei tre riesce a inquadrare la porta. Al 21’ è invece la Casalgrandese ad avere un’opportunità per il pareggio: Fabbri per pochi centrimetri non arriva su un ottimo pallone servitogli da Schiavina e i padroni di casa tirano un sospiro di sollievo. Al 34’ Greco, ben pescato da Piacentini, calcia clamorosamente alto da pochi passi. Nella ripresa, al 2’ Luca Ferrari ci prova da posizione molto angolata in area: la sfera attraversa tutta la linea di porta biancoblù, ma nessun giocatore della Folgore è pronto a depositarla in rete.

Il raddoppio rubierese arriva al 9’ del secondo tempo e lo firma Judmir Hoxha all'interno dell’area casalgrandese, con un pregevole diagonale che si insacca a destra di Lanzotti.

Al 17’ Occhi cerca di rivitalizzare i suoi con un pallonetto angolato dalla distanza: Rizzo alza sull’incrocio dei pali.

Al 23’ contropiede della Folgore, con Rota che serve alla perfezione Koridze: il georgiano è lestissimo nel realizzare il 3-0 da pochi passi.

Al 26’ nuovo contropiede da parte dei padroni di casa, finalizzato con magistrale efficacia da Barozzi: l’ex Carpineti va in gol da posizione angolata in area, superando con un rasoterra il portiere Lanzotti in uscita.

Al 29’ c’è poi la cinquina della Folgore: Addona
pesca bene Lusoli e quest’ultimo colpisce proprio a ridosso della linea di porta.

Al 42’ di gioco, con il risultato ormai già deciso da tempo, l’ennesima ripartenza rubierese porta Luca Ferrari a segnare da posizione angolata in area: è l’azione che sancisce il definitivo 6-0.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista