Quotidiani locali

Il Fiorano cade sotto i colpi del Rolo

Con questo 2 a 0 i reggiani accumulano un bottino di 13 punti nelle ultime 5 gare

ROLO. La cura Gallicchio comincia a dare i suoi frutti: 13 punti in cinque partite. Battuto all’inglese anche il Fiorano, rimasto in 10 dal 55’, grazie alla doppietta di Malivojevic: calcio di rigore al 28’ e al bel gol su assist di Caesar Tesa al 52’. Ora il Rolo è davvero a trazione anteriore e rientra a pieno titolo tra le favorite per puntare ai playoff. Ma la prova della verità sarà il derby di domenica 5 con la Sanmichelese, sconfitta ieri dal Nibbiano Valtidone per 3 a 0. È stata una bella partita, condizionata dal calcio di rigore concesso piuttosto generosamente dall’arbitro Di Stefano. Parte bene la squadra di casa: al 6’ su punizione di Malivojevic bel tocco smarecante di Caesar Tesa per Bellesia che tira centralmente. Bella risposta del Fiorano al 7’ con Baldoni, imbeccato da Costa che impegna Aldrovando con un tiro a giro molto insidioso. Al 16’ punizione di Visioli con palla in area e Bulgarelli da pochi passi calcia sopra la traversa. Al 23’ gran diagonale di Malivojevic che sfiora l’incrocio dei pali alla destra di Bonadonna. Al 28’ l’episodio che cambia la partita: Malivojevic crossa al centro e la palla prima batte sul fianco di Budriesi e poi carambola sul braccio. L’arbitro, poco distante, concede il penalty poi trasformato dallo stesso Malivojevic. Ed è sempre lui al 31’ a servire un bel pallone per Arati il cui tiro è debole. Al 45’ Malivojevic effettua un bel cross per Bellesia che di testa manda alto. La ripresa si apre dopo 35 secondi con il gol di Bellesia annullato per fuorigioco dello stesso attaccante. Al 47’ grande discesa di Ziliani sulla fascia destra che al momento di entrare in area viene anticipato da Costa in angolo. Al 52’ il Rolo raddoppia: lancio di Visioli per Caesar Tesa, quest’ultimo dalla linea di fondo serve Malivojevic che insacca realizzando così la sua doppietta personale. Al 55’ il Fiorano resta in 10: fallo di Tardini, già ammonito, su Ziliani e l’arbitro estrae il secondo cartellino giallo. Al 68’ Leonardi, entrato al 53’ al posto di Canalini, viene murato al momento di tirare a rete per ben tre volte dai difensori del Rolo. E sul rovesciamento di fronte, al 69’ sgroppata di Visioli con conclusione che termina sull’esterno della rete di fesa da Bonadonna. Rizzo prova dalla distanza al 71’ ma il tiro è centrale. Al 72' gran tiro da fuori di Malivojevic deviato da un difensore ma Bonadonna, leggermente spiazzato, recupera e para. Al 75’ ghiotta occasione per accorciare
le distanze del Fiorano con Leonardi che serve il neoentrato Gamberini solo davanti al portiere Aldrovandi, ma l’attaccante del Fiorano non aggancia. Non succede più nulla fino al 95’. Ora il Rolo è salito a quota 17 in concomitanza con Folgore Rubiera e Sanmichelese. (m.p.)

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista