Quotidiani locali

i due allenatori 

Gallicchio: «Risultato giusto». Fontana: «Il rigore non c’era»

ROLO. «Non discuto mai sulla decisione degli arbitri se c'era o non c'era il rigore che ha sbloccato la partita. Certamente abbiamo avuto sue-tre occasioni per andare in vantaggio con Bellesia». Così...

ROLO. «Non discuto mai sulla decisione degli arbitri se c'era o non c'era il rigore che ha sbloccato la partita. Certamente abbiamo avuto sue-tre occasioni per andare in vantaggio con Bellesia». Così l’allenatore del Rolo Claudio Gallicchio a fine partita.

«Abbiamo legittimato il risultato - dice il mister della formazione reggiana – con una bella prestazione dove abbiamo fatto girare palla. Negli ultimi minuti è affiorata un po' di fatica». Sotto accusa il tour de force di partite a cui la squadra è sottoposta: «Il ritmo partita è un po' calato, d'altronde con quella di domenica prossima, giochiamo tre partite in sette giorni». Anche perché questi match ravvicinati non permettono il recupero dei giocatori infortunati: «Sono ancora indisponibili Napoli e Borghi e ho tenuto in panchina Rizvani».

Questo il commento a caldo di mister Claudio Gallicchio, tecnico del Rolo, a cui ricordiamo che, quella col Fiorano, è la sua quarta vittoria di fila. «Non tocca a me dire se questa striscia positiva possa dipendere dal lavoro che svolgo. Dobbiamo comunque lavorare sodo sia dal punto di vista del rendimento e della gestione avendo grande attenzione al recupero fisico». Deluso invece Mirko Fontana allenatore del Fiorano: «Il rigore è stato concesso con grande magnanimità dall'arbitro. Episodi simili ci condizionano e cambiano il volto della partita. Bene il primo tempo mentre nella ripresa ci siamo un po' complicati la vita.
Poi, paradossalmente, abbiamo giocato meglio quando siamoi rimasti in 10 creando anche delle ottime occasioni da rete. Purtroppo abbiamo preso il secondo gol propreio mentre stavo cambiando assetto alla squadra. In futuro dobbiamo cercare di avere un altro atteggiamento».(m.p.)

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista