Quotidiani locali

Calcio serie D

La Correggese batte un colpo, battuta la Sammaurese

Al Borelli arriva la prima vittoria stagione grazie a un gol di Vecchi

CORREGGIO. La Correggese trova la prima vittoria in campionato, tre punti frutto di carattere e voglia di dimostrare che l'ultimo posto in classifica non era il giusto vestito per questa squadra. A farne le spese la Sammaurese che prima impone il ritmo poi subisce il gol di Vecchi al 18' del primo tempo. Nella seconda metà della gara la Correggese resta in dieci uomini per l'espulsione di Riccio colpevole di un fallo da tergo, la Sammaurese riempie il campo di attaccanti nel tentativo di sfruttare la superiorità numerica ma senza mai riuscire ad abbattere il muro biancorosso eretto a difesa del risultato.

TABELLINO
CORREGGESE - SAMMAURESE 1-0 (pt. 1-0)
RETI: 18'pt. Vecchi (C)

CORREGGESE: Sarri, Di Giovanni, Riccio, Vecchi, Landi (dal 48'st. Lari), Mariotti, Tacconi (dal 41'st. Hardy), Tagliavacche, De Marchi (dal 19'st. D'Andrea), Del Colle (dal 6'st. Presicce), Sereni (dal 12'st. Muci). Allenatore Gabriele Graziani. A disposizione: Ceci, Edeobi, Puca, Hardy, Lari, Rizzitelli.

SAMMAURESE: Pasaniti, Tartabini, Nicoli (dal 28'st. Giulianelli), Rosini, Venturi (dal 18'st. Diouf), Lombardi, Lucchese (dal 40'st. Filippucci), Scarponi, Jogan, Bonandi, Lovati (dal 40'st. Colley). Allenatore Stefano Protti. A disposizione: Azzolini, Gaiani, Kone, Rigoni, Filippucci, Sapucci, Colley.

ARBITRO: Matteo Pierobon di Castelfranco Veneto (Nicolò Da Roi di Mestre e Milos Djordjevic di Schio)

AMMONITI: Presicce e Tacconi (Correggese)

ESPULSO Riccio al 8'st. per fallo da tergo

CRONACA
Graziani stavolta cambia molto rispetto alle occasioni precedenti. Inserisce un giocatore tra le linee (Tagliavacche) davanti a quella difensiva a quattro elementi che vede Di Giovanni e Riccio (che rimanda Muci in panchina)  esterni e con Mariotti e Vecchi difensori centrali. A centrocampo Del Colle centrale con Landi a sinistra con Tacconi esterno destro. In avanti accanto all'inamovibile De Marchi, Graziani schiera Sereni e fa accomodare in panchina Rizzitelli.

La squadra ospite si schiera a specchio con Venturi davanti alla difesa a quattro composta da Nicoli e Tartabini sugli esterni, Lombardi e Rosini centrali. Lucchese, Bonandi e Scarponi stazionano a centrocampo; Jodan e Lovati sono le pedine più avanzate dello schieramento romagnolo.

Dopo le fasi di studio che comunque incrementano le ambizioni della Sammaurese sempre propositiva per i primi 10 minuti, la Correggese esce allo scoperto macinando un gioco veloce sulle fascie a beneficio delle proprie punte.

Al 12' un lancio di De Marchi è perfetto per Sereni che spara un bolide che però risulta impreciso e che spegne l'entusiasmo della tribuna, calciando ben lontano dalla porta difesa da Passaniti.

Al 18' arriva l'importantissimo e pesantissimo gol della Correggese. Calcio d'angolo dalla destra ben calciato da Tagliavacche per l'imponente stacco di Vecchi che anticipa il portiere Passaniti sulla linea dell'area piccola e inzucca depositando la sfera in rete. Se escludiamo il fortunoso autogol in occasione della partita con il Villabiagio, il gol di Vecchi è la prima segnatura della Correggese al Borelli, un gesto atletico che riaccende la tribuna che applaude a lungo. Segno di attaccamento ai colori biancorossi in un delicatissimo momento e di difficoltà.

La squadra abbraccia il presidente...
La squadra abbraccia il presidente Lazzaretti

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics