Quotidiani locali

«Vogliamo migliorare il settimo posto dello scorso anno»

Rugby Eccellenza, domani il Conad all’esordio al Mirabello Il coach Manghi: «Si parte con una grande come Rovigo» 

REGGIO EMILIA. Rovigo è una piazza storica del rugby italiano. Contro Rovigo i Diavoli giocheranno alle 16 di domani al Mirabello.

Dopo aver sfiorato il titolo lo scorso anno, i rossoblù hanno cambiato molto in estate mantenendo comunque una rosa altamente competitiva in grado di lottare per i playoff. Da segnalare tra i “bersaglieri” l’ex Rugby Reggio David Odiete, giocatore cresciuto sui campi della Canalina, il capitano Edorardo Ruffolo e il neoacquisto Josh Weepu, mediano di mischia neozelandese. La partita darà diretta da Claudio Blessano di Treviso coordinato dagli assistenti Russo di Milano e Laurenti di Bologna con Borraccetti di Cesena a fare da quarto uomo. Al Mirabello biglietti in vendita a partire dalle ore 14. Prezzi: interi (15 euro), ridotti per donne e over 65 (10 euro), ridotti per under 20 (5 euro). I ragazzi e le ragazze sotto i 16 anni entrano gratis. Ai botteghini del Mirabello saranno in vendita anche gli abbonamenti.

«Finalmente si parte - ha dichiarato l’head coach Roberto Manghi –. E si parte alla grande con una società storica del rugby italiano come Rovigo. Noi siamo pronti e ci teniamo a fare una bella figura davanti al nostro pubblico. In settimana ho visto i ragazzi carichi e concentrati. Sarà un pomeriggio di spettacolo che sia noi che Rovigo prediligiamo un sistema di gioco arioso. Match nel match sarà poi vedere contrapposti sul campo due grandi ex come Rodriguez da una parte e Odiete dall’altra».

«Vogliamo migliorare il settimo posto dell’anno scorso ed entrare nei playoff - aggiunge il capitano rossonereo Davide Farolini -. La nostra preseason è stata lunga e si è conclusa con la vittoria del Trofeo Pedrini contro avversarie di categoria. Credo sarà un campionato equilibrato, non vedo nessuna squadra staccarsi dalle altre, forse Calvisano e Fiamme Ore sulla carta hanno qualcosa in più, ma sta poi alle singole squadre creare piani di gioco vincenti per competere».

«Noi siamo pronti e già contro Rovigo dovremo farci trovare pronti fisicamente e mentalmente per cominciare nel migliore dei modi», conclude.

Il campionato. Non ci sono retrocessioni. Le prime quattro classificate disputeranno i playoff con la formula delle semifinali andata e ritorno (28 aprile e 5 maggio) e l’eventuale finale in partita secca il 19 maggio 2018. In calendario ci sono anche le partite valide per il Trofeo
Eccellenza (ex Coppa Italia) che vede il Conad Rugby Reggio inserito nel girone 1 con Mogliano e San Donà. Due le partite casalinghe che si disputeranno entrambe alla Canalina: il 21 ottobre contro il Mogliano e il 16 dicembre contro San Donà. Finalissima il 31 marzo 2018.



TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics