Quotidiani locali

«Abbiamo le potenzialità per essere protagonisti»

Calcio Eccellenza, Vacondio tecnico della Folgore Rubiera il giorno del raduno Il ds Tagliavini: «Nei prossimi giorni valuteremo come muoverci con Rota»

RUBIERA . Un cammino che parte sotto buoni auspici, con l’obiettivo di rivivere i successi della passata stagione. La Folgore Rubiera si è rimessa all’opera in vista del prossimo campionato di Eccellenza, con il raduno di mercoledì sera allo stadio “Valeriani”. «Abbiamo perso degli elementi di primo piano - spiega mister Ivano Vacondio - Tuttavia, la società si è data da fare per sostituirli con giocatori che hanno delle ottime credenziali. Di conseguenza, ci sono le carte in regola per essere di nuovo protagonisti nei piani alti: non faccio altri proclami, perché il Signore ci ha dato il cervello per usarlo. Il girone A - continua Vacondio - comprende molte formazioni in grado di puntare al vertice: Rolo, Nibbiano Valtidone e Rosselli Mutina, solo per fare qualche nome. Chiaramente si punta sempre al meglio, ma con un tocco di realismo: se ripetessimo il 2° posto del 2016/2017, sarebbe già un signor risultato».

«Siamo forti, ma non i più forti del gruppo A - gli fa eco il team manager Alessandro Mattioli - Sono convinto che sapremo lavorare con entusiasmo e umiltà, quello che rappresenta la via maestra per distinguersi in positivo. Abbiamo dalla nostra un gruppo competitivo e consolidato, oltre che straordinario sotto il profilo umano. In ogni reparto ci sarà una sana e forte concorrenza interna, che di certo farà bene al gruppo. In condizioni simili, cercare di sgambettare le corazzate del prossimo campionato non è affatto un sogno». «L’ex Correggese Davide Rota ha iniziato la preparazione con noi - aggiunge il ds Fabrizio Tagliavini - Nei prossimi giorni vedremo poi quale sarà il suo futuro calcistico. Intanto nel fine settimana saremo a Carpineti per un mini-ritiro, che si concluderà domenica pomeriggio con l’amichevole contro l’Atletico Montagna. Giovedì 24 saremo a Baiso per il triangolare con i locali e il Castellarano, il 27 il debutto casalingo in Coppa contro la Casalgrandese e il 3 settembre la prima di campionato al “Valeriani” con il Castelfranco».

Questa la rosa della nuova Folgore.

Portieri. Rizzo (1998 dal Carpineti), Burani (2000), Gobbi (2000 dal Quattro Ville Modena).

Difensori. Amdouni (1998), Addona (1983), Blotta (1998), Kouadio (1998), Teggi (1997), Tognetti (1989), Dallari (1980), Piacentini (1999 dal Bellarosa), Paglia (1999 dal Parma), Afzaz (2000 dall’Us Rubierese), Paterlini (2000 dalla Reggiana), Rota (1997 dalla Correggese).

Centrocampisti. Lusoli (1993), Bruce (2000 dal Carpi), Fornaciari (1989 dal Bibbiano San Polo), Sekyere (1993), Orlandini (1983 dal Carpineti), Agrillo (1983, disponibile da dicembre), Bassoli (1999).

Attaccanti. Greco (1980), Barozzi (1987 dal Carpineti), Hoxha (1994), Luca Ferrari (1986), Dabre (1997 dalla Rubierese), Koridze (1997), Amrani (1999).

Gobbi, Afzaz, Paterlini,
Rota e Amrani sono aggregati al gruppo e nelle prossime settimane saranno valutati dalla società rubierese.

Allenatore: Ivano Vacondio. Vice allenatore: Simone Siligardi. Preparatore dei portieri: Andrea Ferrari. Preparatore atletico: Gabriele Iotti. Osservatore: Mariano Zanni.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista