Quotidiani locali

Arturo Iglesias è il nuovo palleggiatore della Conad

Uffiaiclizzato l'arrivo del giovane giocatore portoricano, alla sua prima esperienza europea

REGGIO EMILIA. È il portoricano Arturo Iglesias il nuovo palleggiatore del Conad Volley Tricolore. Nato a San Juan, classe 95, 183 centimetri di altezza, dopo tante richieste da altre squadre europee ha deciso di vestire i colori del team di Reggio Emilia.

Arturo Iglesias iniziò ad interessarsi al mondo della pallavolo all’età di 14 anni, giocando per la squadra della sua città, San Juan Volleyball Club. A 18 anni vinse una borsa di studio sportiva per la California Baptist University.

Dopo 2 anni disputati nella prima divisione della Ncaa, il più importante campionato universitario statunitense, arriva la chiamata nella selezione nazionale portoricana con la quale disputa la World League in Grecia. Grazie alle prestazioni con la maglia della sua nazionale, molti team europei si interessano a questo giovane palleggiatore che tuttavia decide di ritornare in Porto Rico per iniziare lì la sua carriera pallavolistica giocando per il club Corozal, squadra storica portoricana.

Ora arriva in Italia per la sua prima esperienza in un campionato italiano. «Giocare per un club importante nel mio paese è stata una grande esperienza - ha esordito Iglesias - ma è arrivato il momento di iniziare la mia carriera in Europa. Sono molto felice di giocare per il Volley Tricolore di Reggio Emilia. Ho sempre voluto giocare in Italia, è una delle migliori

leghe al mondo ed ogni sportivo vorrebbe poter giocare in questo paese. Allo stesso tempo è una grande opportunità per iniziare la mia carriera professionale in Europa, mostrare le mie capacità e il mio modo di giocare. Sono sicuro che faremo un gran campionato». 

 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista