Quotidiani locali

Vai alla pagina su Reggiana calcio
Reggiana, caccia al ds: si valutano Olli e Magalini 

Reggiana

Reggiana, caccia al ds: si valutano Olli e Magalini 

Il primo è in scadenza con la Feralpisalò, che è interessata a Grammatica, il secondo ha allestito la corazzata Alessandria

REGGIO EMILIA. Finita la stagione e, dopo la decisione di sollevare dall’incarico il direttore sportivo Andrea Grammatica, in casa Reggiana è subito tempo di guardare al futuro, perché la nuova stagione è già alle porte. Il primo tassello che la società deve sistemare è proprio quello del nuovo direttore sportivo, per dare poi modo a chi sarà scelto di lavorare in vista del prossimo anno, con l’obiettivo di arrivare al 30 luglio, data del primo impegno ufficiale con l’esordio in Coppa Italia Tim Cup con una rosa già competitiva.

Le strade che la società granata sta percorrendo in questo momento sembrano essere sostanzialmente due. Il primo nome sul taccuino di Mike Piazza e Stefano Compagni è quello di Eugenio Olli, che vedrà il proprio contratto con la Feralpisalò scadere il 30 giugno. Olli era già stato vicino al ruolo di direttore sportivo della Reggiana alcuni anni fa, quando alla guida del club c’era ancora Alessandro Barilli, ma le parti allora non trovarono il giusto accordo. Insieme ad Olli, sempre da Salò potrebbe arrivare in granata Andrea Bracaletti, capitano fino alla stagione appena conclusa dei Leoni del Garda e anche lui con il contratto in scadenza al 30 giugno. La società gardesana gli ha già comunicato la propria intenzione di non rinnovargli il contratto e, il giocatore, è quindi libero di guardarsi attorno per trovare una nuova sistemazione.

L’altro nome che in questo momento è sul taccuino della dirigenza granata è quel Giuseppe Magalini che ha iniziato questa stagione alla guida dell’Alessandria, costruendo una vera e propria corazzata con un budget che è nettamente al di sopra delle possibilità della Reggiana e che, nell’ultima parte della stagione regolare è stato sollevato dall’incarico da parte della società piemontese. Magalini negli ultimi giorni è stato molto vicino ad assumere il ruolo di direttore sportivo del Trapani, società retrocessa quest’anno dalla serie B e che l’anno prossimo vuole subito tentare la risalita, ma il nero su bianco non c’è ancora stato e, la Reggiana vorrebbe provare ad inserirsi nella trattativa per vedere se c’è una possibilità di manovra o no. Chi invece potrebbe percorrere l’autostrada Reggio-Salò in senso inverso è Andrea Grammatica. Nelle ultime ore è infatti rimbalzata la voce che la Feralpisalò si sarebbe immediatamente

interessata all’ormai ex ds della Reggiana non appena ha saputo della sua separazione dai granata. Se questa possibilità dovesse concretizzarsi per Grammatica ci sarebbe subito l’occasione di ripartire con una società che anche l’anno prossimo vuole essere tra le protagoniste.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' E LIBRI TOP DI NARRATIVA, POESIA, SAGGI, FUMETTI

Spedizioni gratis su oltre 30 mila libri