Quotidiani locali

basket serie a

La Grissin Bon ha messo Candi in cassaforte

A giorni il play della nazionale Under20 firmerà il contratto pluriennale con il club

REGGIO EMILIA. La Pallacanestro Reggiana ha messo Leo Candi in cassaforte. Il primo autografo reggiano, il play della Fortitudo lo siglerà a metà settimana in calce al contratto che lo legherà per le prossime stagioni al club biancorosso. A ieri da definire restavano alcune questioni relative al contratto che saranno comunque risolti in brevissimo tempo. Quello sul regista bolognese, vent’anni compiuti a marzo, è un investimento sul lungo periodo.

La Pallacanestro Reggiana ha messo sul piatto un contratto pluriennale (si parla di un triennale con opzione per le due stagioni successive) che va a giustificare l’esborso di 100mila euro per rilevare il giocatore dalla Fortitudo Academy. La somma sarà poi ammortizzata nel corso degli anni. Tesserando il giocatore primo dello svincolo dallo status di giovane, il club non dovrà infatti versare il cosiddetto premio di crescita (oltre 12mila euro l’anno) alla Fortitudo.

Il talento, Candi, l’ha mostrato in maglia Kontatto in una stagione giocata da protagonista e con la sconfitta nella semifinale playoff con Trieste. Il play è attualmente impegnato con la nazionale Under20 a Roseto.
Il reparto esterni della Grissin Bon si va così ad arricchire di un buon talento, ovviamente da sviluppare. Con lui al momento ci sono anche Federico Mussini, al suo rientro alla base, e Amedeo Della Valle, da cui ci si attende la definitiva consacrazione. A loro si andrà ad

affiancare una combo di provata esperienza: un giocatore che abbia punti nelle mani, oltre che un’ottima visione di gioco.
Il ds Alessandro Frosini è al lavoro per pescare il giocatore adatto alla nuova squadra: più giovane e affamata rispetto al passato, ma decisamente meno scafata.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Pubblicare un libro, ecco come risparmiare