Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Tennis che passione record di iscritti ai campionati indoor

In 690 al tradizionale appuntamento del Circolo di Albinea Il premio Lusvarghi assegnato all’Under 10 Marco Modena

ALBINEA. È con un bilancio lusinghiero che si sono conclusi i campionati provinciali indoor di tennis disputati sui campi del Circolo di Albinea. In primo luogo per la consolidata tradizione: questa era la 39esima edizione reggiana. Poi per il nuovo, ennesimo record di iscritti. Ben 690 i concorrenti impegnati nelle oltre venti categorie. Inoltre c’è stata la sempre numerosa partecipazione di pubblico che per tutta la durata della manifestazione ha seguito le partite. Per finire grande soddi ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

ALBINEA. È con un bilancio lusinghiero che si sono conclusi i campionati provinciali indoor di tennis disputati sui campi del Circolo di Albinea. In primo luogo per la consolidata tradizione: questa era la 39esima edizione reggiana. Poi per il nuovo, ennesimo record di iscritti. Ben 690 i concorrenti impegnati nelle oltre venti categorie. Inoltre c’è stata la sempre numerosa partecipazione di pubblico che per tutta la durata della manifestazione ha seguito le partite. Per finire grande soddisfazione per la collaudatissima organizzazione guidata dal giudice arbitro Silvia Gozzi che ha beneficiato del totale appoggio dello staff formato dai tecnici e dai maestri del Circolo.

La programmazione è filata quindi via liscia nel costante rispetto dei tempi assegnati dalla Federazione Italiana.

L’evento venne ideato e organizzato per la prima volta nel 1979 dall’ex presidente Antonio Lusvarghi (fondatore del Circolo) a ricordo del quale ogni anno viene titolato il Memorial tennistico.

La famiglia dello scomparso ha fra l'altro istituito un premio particolare destinato al giovane tennista albinetano più promettente per sostenere la crescita di questo movimento sportivo e rinnovare la sua memoria.

Il premio è stato consegnato a Marco Modena iscritto alla categoria Under 10 che ha piegato il cavriaghese Matteo Fontanesi con un doppio 6-0. La finale delle Ladies 40 ha visto intanto Sandra Sazzi (Tricolore) prevalere 6-2/6-3 su Catia Cattini (San Martino). Negli Over 45 Andrea Silingardi (Sporting club Carpi) ha superato invece 7-6/6-4 Andrea Grassi (Tricolore).

Sudatissima la vittoria di Luca Borelli (Albinea) nella quarta categoria dove ha vinto battendo per 5-7/6-4/10-8 Davide Costi (Tricolore). Nella stessa categoria femminile successo di Arianna Boncompagni (San Martino) con un doppio 6-2 sulla Sazzi (Tricolore).

Alla coppia Mammi-Franceschini (Scandiano) il doppio di quarta categoria su Salsi-Cattini (Cere) per 6-4/6-4.

L'Under 10 femminile è stato poi vinto da Emma Grisendi (Correggio) su Gracia Colli (stessa società) 3-6/7-5/10-8.

Gli altri verdetti. Under 12: Sofia Vescovi (CtReggio) su Martha Bisi (CtReggio) 6-1/6-1 e Leonardo Iemmi (Albinea) su Gabriele Chiletti (Sassuolo) 7-6/6-4. Under 14: Arianna Fantuzzi (Reggio) su Carlotta Sezzi (Reggio) per 6-4/6-2 e Riccardo Bartoli (Cere) su Matteo Muci (San Martino). Under 16: Francesco Coriani (Abinea) su Francesco Simonetti (Albinea) per 6-2/6-2 e Alessia Soncini (Albinea) su Alessia Eberini (Albinea) per 5-7/6-1/10-5.

Passando ai non classificati: Neri (Tricolore) su Andrea Vescovi (Beriv) 6-2/6-2 e Roberta Calabrese (San Martino) su Nicole Aldini (Scandiano) per 6-2/6-2. Negli Open Federico Ottolini (Albinea) su Tommaso Carletti (Albinea) per 6-3/6-2 e Leyra Moreno (Sant'Ilario) su Alessia Soncini (Albinea) per 6-2/6-2. E ancora Doppio Open: Leoni-Medici (Reggio) su Guidotti-Marmiroli (Sassuolo) 6-2/7-5 e Fortini-Bocchi (Albinea) su Caretti Ronzoni (Albinea) per 7-5/6-4. Doppio misto open: Morgotti-Morgotti (Reggio) su Moreno Corradini (Casalgrande e Sant'Ilario) 6-4/6-3. Doppio 4.a categoria: Sansone/Corradi (Reggio) su Fava/Tarquini 6-1/6-1. Per finire con Wheelchair: Bruno Carlucci (Albinea) su Andrea Rinaldi (Albinea) 6-4/7-6.