Quotidiani locali

spogliatoi

Felice mister Pivetti «Vittoria che ci regala speranza e autostima»

CARPINETI. Per mister Pier Francesco Pivetti, il terzo in stagione al timone del Carpineti, è adrenalina pura: «Eravamo partiti male. Ci sono stati due o tre episodi al limite, quello del rigore non...

CARPINETI. Per mister Pier Francesco Pivetti, il terzo in stagione al timone del Carpineti, è adrenalina pura: «Eravamo partiti male. Ci sono stati due o tre episodi al limite, quello del rigore non è stato l’unico. Prima il fuorigioco sbandierato a Barozzi che aveva segnato, poi un fallo di mano di Macca. Sull’episodio di Lucchini sinceramente non saprei se fosse mano o petto, ma senza di lui la palla sarebbe entrata. La gara è cambiata, caricati dal pareggio e dall’uomo in più. Il secondo gol è tutto di Barozzi, un fenomeno per questa categoria. Abbiamo battuto una squadra blasonata, che nella ripresa non sembrava in inferiorità numerica. Complimenti alla Bagnolese, ma per noi è un successo che ci regala speranza ed autostima. Il mini-ciclo di scontri diretti è iniziato bene, stiamo continuando a fare punti in casa. Dobbiamo però migliorare in trasferta, a cominciare da Salsomaggiore». Per Francesco Montecchi, vice allenatore della Bagnolese, non è solo

questione di episodi: «Siamo partiti bene, poi ci siamo spenti. Il rosso a Lucchini non è stato decisivo, per me rigore ed espulsione erano giusti mentre per Barozzi aveva toccato di petto. Anche con l’uomo in meno abbiamo provato a vincere, ma il Carpineti non ha rubato nulla». (l.c.)

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare