Quotidiani locali

volley

Il Conad fa lo scalpo anche al Mondovì

Serie A2: il Tricolore, dopo aver battuto Brescia e Cantù, conquista tre punti sul campo di un’altra regina del campionato

Il Conad Volley Tricolore espugna il campo di Mondovì e batte un’altra grande del campionato di A2 dopo Brescia e Cantù. Una vittoria che vale doppio e soprattutto tre punti importantissimi ai fini della classifica, perché ottenuta contro una rivale d’alta quota in un palazzetto molto caldo.

E dire che la partita non si era messa bene, perché Mondovì si era messo in saccoccia il primo set. Poi la reazione pazzesca da parte del Volley Tricolore, trascinata da Kody (27 punti) e dai ritorni di Dolfo e del centrale serbo Suljagic.

Mondovì apre il match con Picco alla battuta ma il Volley Tricolore parte subito in vantaggio per 0-2. Il match è equilibrato e si arriva al 14 pari. Arriva però l’allungo dei padroni di casa (21-16) che poi chiudono il set sul 25-17.

Mondovì parte bene anche nel secondo set, ma il Conad rimonta a va sul 16-16. Ace anche per Suljagic e i reggiani salgono a +1. Sul 22-21 sale Scaltriti in battuta e inizia un esaltante testa a testa, che vede i reggiani prevalere 23-25.

Il Conad prende il largo in apertura del terzo parziale e resiste alla reazione dei padroni di casa (8-14). Dolfo va in battuta, il vantaggio aumenta a +8 ma gli avversari riescono a racimolare qualche punto (12-18) ma gli ospiti allungano ancora (17-23), prima di chiudere 18-25 e portarsi in vantaggio nei set

(1-2). Più equilibrato il quarto parziale e, dopo il 10-9, il Conad torna a macinare punti (15-17). Gli ospiti rimangono in vantaggio di due, 19-21, e Suljagic lo incrementa con un primo tempo imprendibile. Reggio Emilia chiude la partita con un quarto set a 21-25 e un risultato finale di 3-1.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro