Quotidiani locali

La Virtus Mandrio asfalta la Viaemilia

Nel girone E il Boca Barco mantiene un punto di vantaggio sull’Albinea, il Baiso rialza la testa sbancando Cavriago

REGGIO EMILIA. Si può già parlare di fuga per la Virtus Mandrio: il 2-0 esterno nello scontro diretto sul Viaemilia vale un più sei in classifica su un gruppone che, oltre ai rivali di ieri, comprende Masone (battuto dalla Daino 1-3) e Virtus Calerno (che vince 2-0 a Levante). La Sammartinese sbanca Rubiera e sale al quinto posto; dietro successo di importanza capitale nel derby cittadino per la Reggio Lepidi che ha avuto la meglio sul Real, l'Fc 70 batte di misura la Gualtierese che ora è ultima. Il Boca (girone E), sotto all'intervallo, vince 4-1 con il Real Dragone e ritrova il primato solitario, visto che l'Albinea batte a domicilio il Levizzano ed è di nuovo seconda. Vincono in trasferta grazie a due gol nel finale sia Baiso (a Cavriago, decide Magnani) che Ramiseto ( il 2-1 di Cani arriva all'85') e sono entrambe

in zona playoff; dietro importante successo del Veggia con la Borzanese e della Boiardo che ha la meglio sul Quattro Castella con un rocambolesco 4-3.

Nel girone D il Terre di Canossa impatta 1-1 sul campo della Cervarese ed è ultimo in un girone che appare estremamente equilibrato.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista