Quotidiani locali

Giochi senza frontiere e trekking: due giorni di team building per il Rugby Reggio

Un inusuale weekend a Santo Stefano (Vetto) per cementare lo spirito di gruppo in una stagione che vuole stupire

Giochi senza frontiere, visita alla Pietra di Bismantova e trekking. Strano a dirsi ma è questo il programma del ritiro di inizio stagione del Rugby Reggio che per un team building in piena regola ha scelto di mettere i suoi atleti alla prova non solo con la palla ovale. Sabato 6 settembre e domenica 7 per i diavoli del coach Roberto Mandelli scatta il raduno a Santo Stefano di Vetto e scatta soprattutto la voglia di mettersi alla prova con le prove fisiche più diverse.

La partenza è fissata per le 9 dal campo di via Assalini per volare alla volta di Santo Stefano, di Vetto. Dove dopo l'allenamento del mattino nel campo di Castelnovo ne' Monti, prenderà il via una divertente quanto impegnativa sessione di "Giochi senza frontiere" seguita dalla visita alla Pietra di Bismantova. Alla sera poi grigliata per tutti per alimentare lo spirito di gruppo. Anche la domenica sarà dedicata ad attività a dir poco inusuali: alle 8.30 partirà il trekking con destinazione Passo Scalucchia e Alpe di Succiso con pranzo in quota. Sarà proprio qui che i diavoli potranno scattare alcune foto originali almeno quanto la due giorni in montagna.

"Perché metterci alla prova con questo team building? - spiega il coach Roberto Mandelli che oltre a dirigere il gruppo è anche giocatore - uniamo l'utile al dilettevole per amalgamare il gruppo e portare il rugby anche in Appennino per farlo conoscere sempre di più in tutto il territorio. Passeremo del tempo insieme tra allenamenti in alta quota, giochi e visita alla Pietra di Bismantova e questo non potrà che fare bene alla nostra squadra. Ora che la rosa è al completo e i ragazzi stanno rispondendo bene ai nostri segnali,

dobbiamo continuare la preparazione a pieno ritmo. Dalla prossima settimana ogni weekend sarà dedicato alle partite, amichevoli prima e campionato poi, intanto godiamoci questi due giorni insieme tra sport, divertimento e visite alle bellezze del territorio come a Pietra di Bismantova".

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista