Menu

il difensore, ex di juve e castellarano

Belfasti ora è titolare nel Gubbio ma sognava la Reggiana

CASTELLARANO. Nazzareno Belfasti ha coronato la lunga rincorsa verso il professionismo. Il laterale mancino, classe'93, nato a Scandiano ma di fatto cresciuto a Castellarano dove ha fatto tutto il...

CASTELLARANO. Nazzareno Belfasti ha coronato la lunga rincorsa verso il professionismo. Il laterale mancino, classe'93, nato a Scandiano ma di fatto cresciuto a Castellarano dove ha fatto tutto il settore giovanile prima di approdare al Modena.e poi alla Juventus, è da due settimane a Gubbio, girone B di Prima divisione dove ha già disputato due gare da titolare.

Per Belfasti, quindi, è finalmente arrivato l'esordio tra i professionisti dopo il biennio nella Primavera della Juventus, società che ne detiene la metà del cartellino, ha fatto ritorno l'estate scorsa alla casa madre, senza però trovare collocazione stabile in prima squadra se non per una fugace apparizione in Coppa Italia. L'apertura del mercato di gennaio ha spalancato a Belfasti le porte del Gubbio che lo sta impiegando con regolarità. Purtroppo, l'approdo del giovane difensore reggiano ha coinciso con due sconfitte (Perugia e Pisa), sfide nelle quali non ha però demeritato. Il periodo di appannamento della formazione di Andrea Sottil che ha inanellato una lunga sequenza di cinque sconfitte consecutive, impone ai giocatori il silenzio stampa. Raggiunto al telefono, Belfasti ha infatti declinato l'invito a rilasciare qualsiasi dichiarazione. «Spero di poter parlare presto della mia esperienza _ ha detto _ ma ora vi prego di scusarmi perché proprio non posso». A Gubbio l'ex rossoblù, ha incontrato un altro volto noto del Castellarano, l'attaccante bulgaro Andrey Galabinov che ha segnato sinora sette reti e che giocò con l'undici di Paganelli nella stagione 2006-2007.

Per Belfasti, quindi, un periodo

difficile sotto il profilo dei risultati, ma una grande soddisfazione per il tanto sospirato esordio tra i professionisti, anche se, come ha già avuto modo di dichiarare nel recente passato, sperava potesse avvenire con la maglia granata della Reggiana.

Alessandro Zelioli

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro