Menu

rugby

Lupi di Canolo e Guastalla al via nel torneo di serie C

REGGIO Domenica 2 ottobre inizierà il campionato di serie C di rugby. Avvio in anticipo rispetto agli altri gironi, quello emiliano-romagnolo, che si presenta molto equilibrato e, dopo molti anni,...

REGGIO

Domenica 2 ottobre inizierà il campionato di serie C di rugby. Avvio in anticipo rispetto agli altri gironi, quello emiliano-romagnolo, che si presenta molto equilibrato e, dopo molti anni, con un bel numero di squadre alla partenza: due di Reggio (Lupi di Canolo e Rugby Guastalla), una di Parma, due di Modena, una di Bologna, due di forli, due di Ravenna e una di Rimini. Tra queste, alcune blasonate (Modena, Parma e Cesena), ma anche squadre che vengono da realtà molto piccole. A prima vista sembra che tutti i team si siano rinforzati sia dal punto di vista degli atleti, sia dal punto di vista dello staff tecnico. Un esempio è l’acquisto, da parte dei Lupi di Canolo, di un campione come Silao Leaega, che nella prossima stagione guiderà la squadra correggese. La prima giornata vedrà Guastalla restare a riposo, mentre i Lupi di Canolo alle 12.30 giocheranno sul campo del Cesena Rugby. La prima partita casalinga dei Lupi è in programma per cdomenica 16 ottobre a Lemizzone. Il capitano dei Lupi, Matteo Mussati, salterà la prima gara a causa di un infortunio. «Dopo 3 anni di apprendistato – afferma – possiamo dire di conoscere bene questo campionato, e i Lupi si presentano senza timori reverenziali verso le altre squadre.

Oltre a Modena, Guastalla e Formigine, che l’anno scorso la fecero da padroni, con quest’ultima che non nasconde le sua ambizioni di ritornare presto in elite, ci sono tre squadre molto rinnovate: i Lupi, il Parma e il Castelsanpietro». Anche a Guastalla ci si aspetta un grande equilibrio.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro