Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Si andrà al voto nella primavera 2019

Nella primavera 2019 buona parte del distretto ceramico tornerà al voto, e in almeno due casi vi sarà sicuramente un nuovo sindaco. L’anno prossimo si esauriscono i mandati di Casalgrande, Scandiano,...

Nella primavera 2019 buona parte del distretto ceramico tornerà al voto, e in almeno due casi vi sarà sicuramente un nuovo sindaco. L’anno prossimo si esauriscono i mandati di Casalgrande, Scandiano, Rubiera, Viano e Baiso; l’unico “assente” è Castellarano, sfalsato di due anni. A Scandiano e Viano gli attuali sindaci Alessio Mammi e Giorgio Bedeschi sono al termine del 2° mandato, l’ultimo concesso, quindi il sindaco sarà certamente un volto nuovo. A Casalgrande e Rubiera, invece, Alberto V ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Nella primavera 2019 buona parte del distretto ceramico tornerà al voto, e in almeno due casi vi sarà sicuramente un nuovo sindaco. L’anno prossimo si esauriscono i mandati di Casalgrande, Scandiano, Rubiera, Viano e Baiso; l’unico “assente” è Castellarano, sfalsato di due anni. A Scandiano e Viano gli attuali sindaci Alessio Mammi e Giorgio Bedeschi sono al termine del 2° mandato, l’ultimo concesso, quindi il sindaco sarà certamente un volto nuovo. A Casalgrande e Rubiera, invece, Alberto Vaccari e Emanuele Cavallaro sono alla prima esperienza e possono ricandidarsi.