Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

«Rondinara è una frazione che va valorizzata»

SCANDIANO«Fra le frazioni di Scandiano, la meno considerata, e in un certo senso emarginata, è Rondinara». Lo afferma Romano Giuliani, organizzatore di fiere e titolare dell’agriturismo e fattoria...

SCANDIANO

«Fra le frazioni di Scandiano, la meno considerata, e in un certo senso emarginata, è Rondinara». Lo afferma Romano Giuliani, organizzatore di fiere e titolare dell’agriturismo e fattoria didattica “Cielo e Terra” che ha sede a Rondinara.

Perché questo oblio su Rondinara?

«Sto preparando un libro dove racconterò un poco di storia di questa bellissima zona che un tempo aveva un importanza notevole nel Comune. Un tempo a Rondinara c’erano due mulini ad acqua e una grandissima ghiaccia c ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

SCANDIANO

«Fra le frazioni di Scandiano, la meno considerata, e in un certo senso emarginata, è Rondinara». Lo afferma Romano Giuliani, organizzatore di fiere e titolare dell’agriturismo e fattoria didattica “Cielo e Terra” che ha sede a Rondinara.

Perché questo oblio su Rondinara?

«Sto preparando un libro dove racconterò un poco di storia di questa bellissima zona che un tempo aveva un importanza notevole nel Comune. Un tempo a Rondinara c’erano due mulini ad acqua e una grandissima ghiaccia che riforniva di ghiaccio anche le borgate vicine. Nel Tresinaro, subito dopo la guerra, venne costruita una colonia per i bambini che non potevano andare in vacanza. Il terreno e molti materiali per la costruzione dell’edificio vennero donati dalla famiglia Sartori, e tanti bambini per numerosi anni hanno usufruito di questo servizio e facevano le escursioni a piedi nella zona dove ora c’è la fattoria didattica».

Oltre a questi aspetti, che cosa ha di particolare Rondinara?

«La fiera di Sant’Anna. Secondo i documenti che ho raccolto, è la fiera più antica del Comune di Scandiano, persino più della fiera di San Giuseppe. Purtroppo la chiusura del caseificio e la mancata realizzazione di altre attività che hanno a che fare l’utilizzo dei prodotti agricoli ha di fatto impoverito il paese».

Dal punto di vista agricolo, com’è possibile sbarcare il lunario?

«Per chi non dispone di grandi superfici coltivabili, come nel caso del mio agriturismo, per avere un minimo di entrate è utile optare la vendita diretta al pubblico di quello che si produce. L’importante è specializzarsi su alcuni prodotti tipici».

Qualche esempio?

«La coltivazione dell’orzo attraverso la tostatura in azienda. Quelle del farro e del grano bolero con la macinazione a pietra per ottenere delle ottime farine. Infine la vigna per fare dell’ottimo vino a fermentazione naturale. Le graspe vengono spremute per ricavare l’olio di vinacciolo». —

P.R.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI