Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Entro ottobre la doppia sentenza fra giudizio abbreviato e ordinario

La lettura della sentenza di Aemilia? Fra la metà e la fine di ottobre: questa è la previsione che aleggia fra gli addetti ai lavori. Oltretutto saranno due le sentenze (una per i 24 imputati che...

La lettura della sentenza di Aemilia? Fra la metà e la fine di ottobre: questa è la previsione che aleggia fra gli addetti ai lavori. Oltretutto saranno due le sentenze (una per i 24 imputati che hanno optato per il rito abbreviato, l’altra per la porzione più rilevante di imputati legati al rito ordinario) da emanare da parte della Corte. Che regni l’incertezza sui tempi della decisione è più che comprensibile, visto che siamo di fronte al primo grado del processo per mafia più voluminoso, ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

La lettura della sentenza di Aemilia? Fra la metà e la fine di ottobre: questa è la previsione che aleggia fra gli addetti ai lavori. Oltretutto saranno due le sentenze (una per i 24 imputati che hanno optato per il rito abbreviato, l’altra per la porzione più rilevante di imputati legati al rito ordinario) da emanare da parte della Corte. Che regni l’incertezza sui tempi della decisione è più che comprensibile, visto che siamo di fronte al primo grado del processo per mafia più voluminoso, quanto ad imputati (erano 149 ma uno è nel frattempo deceduto) coinvolti, mai tenutosi al Nord, secondo in ambito nazionale solo al procedimento incardinato da Giovanni Falcone e Paolo Borsellino che si tenne nell’aula-bunker di Palermo negli anni Ottanta.