Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Frontale e tamponamento tre auto a fuoco, quattro feriti

Incidente alle 5.30 di ieri in via Argine. Intervengono carabinieri, pompieri e 118 In fuga il conducente 22enne di una Fiat Ulisse, poi rintracciato e denunciato

boretto

Uno scontro frontale tra due auto. Poi, pochi secondi dopo, un tamponamento tra altri due veicoli (uno si è allontanato, il conducente è stato denunciato) e alla fine le fiamme che hanno avvolto i mezzi, distruggendoli.

Uno scenario tragico quello che si è presentato agli occhi dei soccorritori – i vigili del fuoco , le ambulanze inviate dal 118 e i carabinieri di Gualtieri – che ieri mattina sono arrivati in via dell’Argine a Boretto, ma che fortunatamente ha avuto conseguenze non tr ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

boretto

Uno scontro frontale tra due auto. Poi, pochi secondi dopo, un tamponamento tra altri due veicoli (uno si è allontanato, il conducente è stato denunciato) e alla fine le fiamme che hanno avvolto i mezzi, distruggendoli.

Uno scenario tragico quello che si è presentato agli occhi dei soccorritori – i vigili del fuoco , le ambulanze inviate dal 118 e i carabinieri di Gualtieri – che ieri mattina sono arrivati in via dell’Argine a Boretto, ma che fortunatamente ha avuto conseguenze non troppo gravi per le persone coinvolte. Quattro i feriti: due in condizioni più serie sono stati trasportati all'ospedale di Reggio Emilia, due invece più lievi sono stati medicati a Guastalla.

L’inferno si è scatenato alle 5.30 di mattina all’altezza del chilometro 21 di via dell’Argine. Secondo una prima ricostruzione, ancora al vaglio dei carabinieri, una giovane di 24 anni, residente a Sabbioneta, in provincia di Mantova, alla guida di una Polo, stava percorrendo via Argine in direzione della provinciale 111. Probabilmente a causa delle pioggia, nell’affrontare una curva, ha perso il controllo dell’auto, ha sbandato ed è andata a schiantarsi contro una Volkswagen Touran condotto da un uomo di 63 anni di Casalmaggiore (Cremona), che a bordo trasportava un 65enne dello stesso paese e che viaggiava sulla corsia opposta.

In quel momento la conducente di una Lancia Y, una donna di 65 anni di Viadana (Mantova), ha spinto a fondo sul pedale del freno ed è riuscita a inchiodare prima di schiantarsi contro i veicoli fermi. È però stata tamponata da una quarta vettura, una Fiat Ulisse, il cui conducente, dopo l’urto, ha ingranato la retromarcia allontanandosi senza dare soccorso.

Non è andato lontano, però. I carabinieri di Gualtieri hanno identificato il 22enne, residente a Mezzani, in provincia di Parma, che è stato denunciato per la fuga dall’incidente con feriti e omissione di soccorso. Al giovane è stata ritirata la patente. I conducenti delle auto che si sono scontrate frontalmente sono stati trasportati al Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, mentre la conducente della Lancia Y e il passeggero della Turan, in condizioni meno gravi, sono stati portati all’ospedale di Guastalla. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI