Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Addio a Velia nel ricordo della sua grande forza

Gremita la chiesa del Sacro Cuore di Baragalla per il funerale della 47enne Dal pulpito il saluto del fratello, in un cestino raccolti i messaggi a lei dedicati

ALBINEA

La vita di Velia come una preghiera. La vita di Velia come esperienza luminosa, col suo aver accettato con semplicità la malattia, capace di generare virtù dalla sofferenza.

IL MESSAGGIO

Nel suo toccante messaggio dal pulpito, nella moderna chiesa del Sacro Cuore via Guittone d’Arezzo a Reggio Emilia, ieri pomeriggio è stato uno dei fratelli di Velia Gallinari a portare ai tanti che hanno voluto prendere parte alla cerimonia funebre i ringraziamenti di mamma Mara e di tutta la famiglia ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

ALBINEA

La vita di Velia come una preghiera. La vita di Velia come esperienza luminosa, col suo aver accettato con semplicità la malattia, capace di generare virtù dalla sofferenza.

IL MESSAGGIO

Nel suo toccante messaggio dal pulpito, nella moderna chiesa del Sacro Cuore via Guittone d’Arezzo a Reggio Emilia, ieri pomeriggio è stato uno dei fratelli di Velia Gallinari a portare ai tanti che hanno voluto prendere parte alla cerimonia funebre i ringraziamenti di mamma Mara e di tutta la famiglia per la vicinanza per la scomparsa di Velia. Ma le parole del fratello sono state anche testimonianza vera della fede profonda della famiglia Gallinari, quella fede cristiana che ha caratterizzato tutta la vita di Velia, nata con una malattia genetica che le ha segnato il destino, ma che con la sua forza ha saputo sorprendere vivendo con intensità e amore fino a 47 anni. Per spegnersi in un luogo così significativo come Lourdes, dove si trovava in pellegrinaggio. «Dolcezza, pazienza, mitezza, coraggio, umiltà e una grande forza di volontà»: sono le qualità di Velia che dal pulpito la famiglia ha voluto sottolineare.

IL RICORDO

Le stesse preziose caratteristiche che durante la cerimonia funebre i sacerdoti officianti – dal parroco di Albinea don Luigi Lodesani, al suo predecessore don Giuseppe Bassissi, a don Giuseppe Lusuardi, parroco di Poviglio, assistente dell’Unitalsi che era con Velia e mamma Mara in pellegrinaggio – hanno voluto ricordare.

Commozione e partecipazione ai funerali di Velia



In particolare, don Bassissi ha voluto leggere cosa scrisse nel 2016 a Papa Francesco per presentargli Velia e realizzare così il sogno di un abbraccio col santo padre. «Per tutta la comunità, Velia è una preziosa icona di chi ha ben accolto la menomazione con la quale è nata», ha letto il sacerdote. Nella missiva ha ricordato anche i fratellini gemelli di Velia, nati tre anni dopo di lei con la stessa malattia e morti a 8 anni. «Mamma Mara ha saputo avviare verso il cammino di una fede profonda e coraggiosa Velia, che ha una spiccata sensibilità nel farsi carico della sofferenza altrui. Sono tante le persone che la cercano per un incontro, fiduciosi di trovare in lei aiuto». Don Lusuardi ha ricordato il difficile momento della scomparsa di Velia. «Non piangerò più perché non c’è più – ha detto nell’omelia – perché sarà la mia vita a raccontare ciò che tu Signore in lei hai amato e vuoi che io porti avanti».

UN CONCERTO

Durante la messa, don Luigi si è fatto portavoce del messaggio del vescovo Massimo Camisasca. Gli altri messaggi per volontà di mamma Mara sono stati raccolti in un grande cesto. Uno “scrigno dei ricordi”, dove in tanti hanno voluto lasciare il loro scritto. Parole che diventeranno il materiale di un concerto che sarà allestito dall’Unitalsi di Reggio Emilia, per celebrare insieme alla musica e alle parole «il valore della vita che abbiamo visto anche in Velia».

Dopo il funerale, la bara bianca è proseguita per il cimitero di Montericco, accompagnata dai famigliari più stretti. —

EL.PE.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI