Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Incendio a Masone, in fumo 400 rotoballe

Il rogo è scoppiato giovedì mattina verso le 11 in un’azienda agricola di via Asseverati

reggio emilia. Un grosso incendio è scoppiato ieri mattina verso le 11 in una delle tante aziende agricole che punteggiano via Asseverati, a Masone. Nel grande magazzino dell’azienda situata verso nord, dalla parte opposto della Progeo, erano stipate 400 rotoballe.

Il rogo ha impegnato per diverse ore i vigili del fuoco inviati sul posto dalla caserma di via della Canalina. Hanno lavorato fino a sera un mezzo e due autobotti per un totale di una decina di uomini, rientrati poi in caserma ver ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

reggio emilia. Un grosso incendio è scoppiato ieri mattina verso le 11 in una delle tante aziende agricole che punteggiano via Asseverati, a Masone. Nel grande magazzino dell’azienda situata verso nord, dalla parte opposto della Progeo, erano stipate 400 rotoballe.

Il rogo ha impegnato per diverse ore i vigili del fuoco inviati sul posto dalla caserma di via della Canalina. Hanno lavorato fino a sera un mezzo e due autobotti per un totale di una decina di uomini, rientrati poi in caserma verso le 20.

Si tratta dell’ennesimo incendio di rotoballe avvenuto in pochi giorni. Quello precedente era scoppiato la scorsa settimana in via Svezia, nel capannone dell’azienda agricola Dolci, dove un vigile del fuoco è stato poi investito e schiacciato da una rotoballa gonfia d’acqua, pesante centinaia di chili. Il covone di paglia pressata ha colpito al volto il vigile del fuoco di Reggio, Francesco Galli, 35 anni, che si trovava sul posto con i colleghi giunti dal distaccamento di Sant’Ilario per spegnere il rogo partito nel silos nel tardo pomeriggio. L’uomo è stato poi operato all’ospedale Santa Maria Nuova.

Il 14 agosto a Ronteruolo, piccola borgata vicino alle Casette di Carpineti, c’era stato un altro incendio di oltre 500 rotoballe di fieno depositati in un capannone a pochi metri dalle case. —

E.L.T.. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.