Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Furto in casa, le ladre sono nuora e suocera

Si sono introdotte in un’abitazione e hanno preso il portafogli del proprietario che le ha scoperte. Entrambe denunciate

CASTELNOVO SOTTO

Sono entrate in casa approfittando di un momento di distrazione del proprietario e una porta aperta.

Ma il colpo non è per fortuna passato inosservato: il padrone di casa le ha sorprese sul fatto, ha chiesto aiuto ai carabinieri e i militari sono riusciti a identificarle.

Le ladre, residenti a Campegine, sono state denunciate: si tratta di una nuora e una suocera, già conosciute dalla forze dell’ordine per fatti analoghi.

I fatti risalgono a qualche giorno fa. Vittima del furto ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

CASTELNOVO SOTTO

Sono entrate in casa approfittando di un momento di distrazione del proprietario e una porta aperta.

Ma il colpo non è per fortuna passato inosservato: il padrone di casa le ha sorprese sul fatto, ha chiesto aiuto ai carabinieri e i militari sono riusciti a identificarle.

Le ladre, residenti a Campegine, sono state denunciate: si tratta di una nuora e una suocera, già conosciute dalla forze dell’ordine per fatti analoghi.

I fatti risalgono a qualche giorno fa. Vittima del furto è un uomo di 54 anni, residente a Castelnovo Sotto, che era impegnato in alcuni pulizie nei locali lavanderia della sua abitazione.

Per farlo, ha lasciato la porta di casa aperta. Non pensava evidentemente che bastasse un così piccolo gesto “di fifucia” verso il mondo, per doverne pagare subito le conseguenze.

Invece, così è stato. Perché una donna di 55 anni ha colto l’occasione al balzo per introdursi nell’abitazione. Il tutto con la complicità della nuora 35enne che ha fatto da palo.

La breve perlustrazione ha consentito alla ladra di trovare in bella vista il portafogli del padrone di casa. Lo ha subito afferrato: dentro 150 auro, il bottino del furto.

IL FURTO

Ma l’azione furtiva non è passata inosservata. Il padrone di casa è rientrato nella sua abitazione e si è imbattuto nelle due ladre.

Le quali sentitesi scoperte hanno subito preso la porta d’uscita e si sono date a una repentina fuga con un’auto alla guida della quale c’era la più giovane delle due.

Il derubato non si è perso d’animo. Ha preso in mano il telefono, ha composto il 112 e ha raccontato alla centrale operativa dei carabinieri quanto era appena accaduto.

LE RICERCHE

I militari della stazione di Castelnovo Sotto si sono subito messi in moto alla ricerca delle due fuggitive, delle quali l’operaio ha potuto fornire una descrizione piuttosto dettagliata avendole viste chiaramente in faccia. Prezioso anche il dettaglio della marca e del modello dell’auto usata per la fuga.

IDENTIFICATE

I carabinieri, che evidentemente hanno capito di chi si trattava, non ci hanno messo molto a identificarle. Il riconoscimento fotografico effettuato dall’uomo in caserma poi non è stato che la conferma delle indagini. Le due donne sono state denunciate per furto aggravato in concorso. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI